Advertisements
CONTROCORRENTE. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News
  •   Dato che sarebbe più facile vedere montagne di sterco trasformarsi in oro davanti ai nostri occhi, piuttosto che trovare una singola critica alla famiglia Agnelli e a ciò che resta della Fiat, nei giornali italiani è d’uopo farle qui queste critiche. “Pover’uomo!”, mi sono detta, ieri, dopo avere saputo dello stato di coma profondo in cui verserebbe Sergio Marchionne “manco il diritto di morire!”. Ma come si fa? Conoscendo molto bene il mondo delle aziende, conosco tutto [...]
  •   Oriana Fallaci lo chiamava “lui”. Poi nel tempo lo ha chiamato “mostro”, “alieno”, “bastardo”, e in mille altri modi. Lo aveva “personificato” in maniera sostanziale il suo tumore, ci parlava, lo riempiva di ogni impropero, ignorandolo all’occorrenza. Quello che ha portato via la Fallaci credo sia stato un tumore al seno, quello che invece avrebbe Sergio Marchionne sarebbe un tumore ai polmoni. Conosco bene la pericolosità del tumore ai polmoni, so quanto è [...]
  •   Naturalmente stiamo qui a fare le pulci a Il Fatto Quotidiano perché, con l’unica eccezione de La verità di Maurizio Belpietro, il resto del giornalismo italiano fa equazione con la monnezza. Su Repubblica non ci passo da anni e mi sta bene qualsiasi sconcezza detta su di me, ma non certo che sia dedita alla lettura di simili giornaletti analogici per neuroni rincoglioniti dall’età e dallo scalfarico-pensiero in salsa superstiziosa. Il “Corriere” fontaniano, da quando ha [...]
  •   Se c’è una storia che val bene inserire in questa rubrica è senz’altro quella della bellissima attrice di “Malizia” Laura Antonelli. Si racconta, in data narrativa, che tutti noi veniamo a questo mondo con dei doni speciali, ognuno ha il proprio, nessuno manca del suo anche quando non sa di averlo. Lo specialissimo dono di Laura Antonelli era uno di quelli visibili a tutti: una grande sensualità e bellezza. Con quel dono ha costruito il suo mito, senz’altro, ma anche la sua [...]
  •   Dato che il termine “giornalismo online” in Italia l’ho inventato io alla fine degli anni ’90 come potrei dimostrare, e come sanno tanti giornalisti; e dato che di giornalismo online ne so più di chiunque perché lo pratico da oltre 20 anni in estrema libertà… dopo aver sentito il novello Enrico Mentana giornalista online per ripiego o delirio di onnipotenza, e dopo avere sentito le tante “sciocchezze” con cui intenderebbe assumere i suoi, mi sento di dare alcuni [...]
  •   Scrivo “cinghialetto” perché usare tutto un cinghiale adulto per definire un’età politica decadente come questa mi pare ridicolo e quantomeno esagerato. Com’è come non è, questa sarà la nuova rubrica politica di Rosebud dopo il tradimento di tutta la fiducia riposta nella causa pentastellata. Su un giornale come questo è opportuno avere una rubrica politica dedicata… serve a contenere tutta la bile che bisognerà eruttare mentre, col passare dei giorni, dei mesi, degli [...]

ROSEBUD TV – PHILOSOPHY: Schopenhauer

“To struggle against censorship, whatever its nature, and whatever the power under which it exists, is my duty as a writer, as are calls for freedom of the press. I am a passionate supporter of that freedom, and I consider that if any writer were to imagine that he could prove he didn’t need that freedom, then he would be like a fish affirming in public that it didn’t need water.” ― Mikhail Bulgakov, Manuscripts Don’t Burn: Mikhail Bulgakov A Life in Letters and Diaries

Arts, Culture, Essays, Philosophy

Editoria, libri, recensioni

info@ipaziabooks.com redazione.rosebud@gmail.com

Progetto BIOGRAFIE – La brochure

Top Stories/Gli ultimi articoli…

Filosofia dell’anima

Avviso e divieto d’accesso


Se non sei maggiorenne non dovresti stare su Rosebud. Non dovresti stare su Rosebud neppure se sei una persona molto religiosa o che incensa una cultura di tipo scolastico.