LA BARBA DI DIOGENE, Dublin (EIRE) – 17 Years Online. Leggi l'ultimo pezzo pubblicato...

Un’opera poetica di Angelo Contini

Angelo Contini (1920 – 2020). Nato a Bòrore in provincia di Nuoro, ha studiato a Cagliari e a Nuoro, è stato un avvocato e un poeta. Dopo essere stato richiamato alle armi nel 1943, si è laureato nel 1945 in Giurisprudenza presso l’Università Cattolica di Milano, città dove ancora esercita la professione forense. Figlio di un impiegato comunale e poeta in limba che si firmava con lo pseudonimo “Aedo de Màrghine”, fin da ragazzo ha mostrato una spiccata propensione per la poesia. Nella raccolta Karthago delenda, una prima opera frutto di un lungo e appassionato lavoro, il poeta si rifà alla fine atroce dell’antica città di Cartagine, dove l’odio “non ha lasciato neanche rovine”, per giungere alla conclusione che tale fine è emblematica della storia degli uomini.