Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 9. Breaking News

Esclusivo – Dopo le accuse di marxismo a Papa Francesco da parte della destra americana, i quesiti impossibili di ammissione che hanno gettato nel panico gli aspiranti redattori de L’Unità.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

220px-Karl_Marx_001Il quesito impossibile 1 – La risposta secca.

Dati 1

dove M è la merce e  D è il denaro, si ha che la merce prodotta è venduta per ottenerne altra tramite il denaro.

Nei moderni sistemi, dati 2

dove D2 è il capitale originario (denaro) più il suo plusvalore è meglio 3

o D2>D1 ? o D1>D2 o trallallerotrallalà ?

———————

Il quesito impossibile 2 – La multiple-choice.

Posto  quanto sopra, data la sequenza 4  che definisce l’origine del plusvalore cosa sta ad indicare la P?

1)      La P sta per Porompompero, la nota canzone di Cochi e Renato.

2)      La P sta per “Piove! Governo berlusconico ladro!”.

3)      La P sta per Piersilvio.

4)      La P sta per “Porcamiseria Renzi, questa la sapevo!”.

5)      La P non sta ad indicare nessuna delle opzioni fornite. O forse sì.

———

Featured image, Karl Marx l’autore dei quesiti impossibili e del test di ammissione.

E da Youtube un altro mitico candidato che ha passato l’esame a pieni voti.

Advertisements

4 Comments on Esclusivo – Dopo le accuse di marxismo a Papa Francesco da parte della destra americana, i quesiti impossibili di ammissione che hanno gettato nel panico gli aspiranti redattori de L’Unità.

  1. Per i più impegnati giornalisticamente uno degli articoli del The Guardian sulle accuse rivolte al pontefice e che hanno procurato lo scompiglio nella redazione di cui sopra
    http://www.theguardian.com/world/2013/dec/15/pope-francis-defends-criticism-of-capitalism-not-marxist

    PS Si scherza naturalmente mitico giornale l’Unità!

  2. Un’altra piccola nota a titolo informativo. Questo pezzo naturalmente prendeva bonariamente in giro gli amici de L’Unità facendo il verso alle teorie marxiste di valorizzazione del capitale (per inciso le formule sono vere). Se questo pezzo avesse preso di mira il Pontefice però sarebbe rimasto qui lo stesso perché questo la satira fa. La satira libera non contempla dogmi (vedi deontologia di Rosebud) e non fa differenze né a destra né a sinistra, né in alto né in basso. Chi la pensasse diversamente dovrebbe frequentare altri luoghi non questo sito dove la libertà intellettuale non verrà svenduta mai, prima meglio chiuderlo. Grazie.

  3. A volte dipende tutto dal neurone… intendo se(tira) la satira satura…

Comments are closed.