Advertisements
CONTROCORRENTE. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Dell’”intervista” di Luciano Fontana (direttore del Corriere della Sera) a CHE TEMPO CHE FA. E sulle dieci domande che Fabio Fazio si è “scordato” di fare.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Naturalmente si trattava della solita marchetta editoriale: nello specifico di una marchetta che doveva informare del recente cambio di grafica e di linea commerciale del Corriere.it, il quale il 27 gennaio scorso ha ufficialmente iniziato la sua era informazionale a pagamento. “Il cartaceo” ha sottolineato compito – davanti al Fabio Fazio di Che tempo che fa (Rai3), il nuovo direttore Luciano Fontana che ha sostituito De Bortoli in via Solferino, dopo che quest’ultimo ha osato criticare il renzismo, “è ancora importante per il Corriere… (…)… ma ci sono anche tanti giovani che si informano in altra maniera: questo non vuol dire che siano meno informati…. (….)…. Il modello è quello del The New York Times che ha da tempo un modello simile al nostro…”…

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements

Chiudiamo Wikipedia. Non si lucra scaltramente sull’impegno di intelletto!

1 Comment on Dell’”intervista” di Luciano Fontana (direttore del Corriere della Sera) a CHE TEMPO CHE FA. E sulle dieci domande che Fabio Fazio si è “scordato” di fare.

  1. Mi sto scompisciando… per una volta che ero riuscita a non scriverlo io quello che hai scritto tu e a tenermi… “sobria”.

    PS Avrei dovuto titolare Luciano e Fabio nel paese delle meraviglie…

    Like

Comments are closed.