Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

Dell’”intervista” di Luciano Fontana (direttore del Corriere della Sera) a CHE TEMPO CHE FA. E sulle dieci domande che Fabio Fazio si è “scordato” di fare.

L’AFORISMA DEL GIORNO – DAILY QUOTE

Vi è una possibilità di dirigere l'evoluzione psichica degli uomini in modo che diventino capaci di resistere alle psicosi dell'odio e della distruzione? Non penso qui affatto solo alle cosiddette masse incolte. L'esperienza prova che piuttosto la cosiddetta "intellighenzia" cede per prima a queste rovinose suggestioni collettive, poiché l'intellettuale non ha contatto diretto con la rozza realtà, ma la vive attraverso la sua forma riassuntiva più facile, quella della pagina stampata.
(Albert Einstein)

I NOSTRI AFORISMI – OUR QUOTES

Si è tolto dai coglioni, si pensava, solo dopo si è capito che si trattava di impossibilità metonimica: difficile dire dove finiva l'uno e dove iniziavano gli altri! (Rina Brundu)

Rina Brundu

458px-sanzio_01_plato_aristotle.jpgRenzi ha avuto un merito...

(Luciano Fontana, 7 febbraio 2016)

di Rina Brundu. Naturalmente si trattava della solita marchetta editoriale: nello specifico di una marchetta che doveva informare del recente cambio di grafica e di linea commerciale del Corriere.it, il quale il 27 gennaio scorso ha ufficialmente iniziato la sua era informazionale a pagamento. “Il cartaceo” ha sottolineato compito – davanti al Fabio Fazio di “Che tempo che fa” (Rai3), il direttore che ha sostituito De Bortoli in via Solferino, dopo che quest’ultimo ha osato criticare il renzismo, “è ancora importante per il Corriere... (...)... ma ci sono anche tanti giovani che si informano in altra maniera: questo non vuol dire che siano meno informati.... (....).... Il modello è quello del The New York Times che ha da tempo un modello simile al nostro...”.

Per rassicurare chi non ha visto “l’intervista” ma sarebbe ragionevolmente “preoccupato” da cotanto dire, garantisco che una “perla” rilevante, in una intervista fondamentalmente “reticente” (soprattutto perché il conduttore non si decideva a fare le domande che sarebbe stato necessario fare), Luciano Fontana l’ha effettivamente prodotta e quella perla è stata: “Sui diritti civili non bisognerebbe fare troppi giochi politici”, o giù di lì.

Oro colato: come contraddirlo! Per quanto mi riguarda, confesso però che, avendo seguito molto attentamente la linea editoriale “imposta” dal suo arrivo alla direzione di quello che è ormai un ex glorioso giornale italiano, mi sarebbe davvero piaciuto sapere se le risposte alle domande “non fatte” da Fazio sarebbero state altrettanto perentorie. Purtroppo non lo sapremo mai e questo non è certo una colpa di Fontana.

Tuttavia, nella non impossibile-possibilità che un giorno il direttore passi di qui – e voglia rispondere alle stesse, quelle domande le pubblico qui in calce. Come diceva James Bond: You never know… never say never again!

  • A mio avviso il Corriere è da tempo diventato un organo governatizio che ripropone urbi et orbi, pedissequamente, la voce del padrone: concorda? E cosa crede ne penserebbe Indro Montanelli di un simile status-quo?
  • Ritiene che Oriana Fallaci sarebbe contenta della svolta acritica di un quotidiano che é stato di entrambi?
  • Chi e quando decide di pubblicare quelle molte fotografie blanket-size di Matteo Renzi sulla Home?
  • Avete ricevuto proteste in questo senso?
  • Non ritiene che il Corriere abbia anche una responsabilità deontologica e sociale oltre che responsabilità formative e mediatiche?
  • Perché tanto spazio al gossip e al guardaroba di Kate Middleton nella Home?
  • Perché pensa l’abbiano voluta alla direzione?
  • Ritiene che il servilismo sia la conditio-sine-qua-on per fare carriera giornalistica in Italia o, diversamente da quanto dicono le leggende metropolitane, il merito aiuta?
  • Cosa cambierebbe sul quotidiano se potesse decidere di suo, senza doverne rispondere a un CDA e al renzismo?
  • Lei ha lavorato anche ne L’Unità che fu fondata da Antonio Gramsci: pensa che oggi come oggi l’anima di questo nostro padre nobile possa essere felice del lavoro fatto da chi ha poi preso in mano le redini del suo lavoro?
Advertisements

Lo disse… Nietzsche

Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella che danzi. -- (---) -- Il mio tempo non è ancora venuto; alcuni nascono postumi.

Lo disse… OSHO

Non voglio seguaci, persone ubbidienti. Voglio amici intelligenti, compagni di viaggio.

Lo disse… NEWTON

Platone è il mio amico, Aristotele è il mio amico, ma il mio migliore amico è la verità.

Lo disse… Diogene il Cinico

(ad Alessandro che gli chiedeva cosa potesse fare per lui) “Sì, stai un po’ fuori dal mio sole”

Lo disse… Joseph Pulitzer

Presentalo brevemente così che possano leggerlo, chiaramente così che possano apprezzarlo, in maniera pittoresca che lo ricordino e soprattutto accuratamente, così che possano essere guidati dalla sua luce.

Ipazia Books 2017

3 Comments on Dell’”intervista” di Luciano Fontana (direttore del Corriere della Sera) a CHE TEMPO CHE FA. E sulle dieci domande che Fabio Fazio si è “scordato” di fare.

  1. salvofigura // 7 February 2016 at 22:31 // Reply

    Penso che ( e rispondo io) Oriana e Indro lo avrebbero preso a calci nel culo.
    Fine dell’intervista.

    Like

    • Mi sto scompisciando… per una volta che ero riuscita a non scriverlo io quello che hai scritto tu e a tenermi… “sobria”.

      PS Avrei dovuto titolare Luciano e Fabio nel paese delle meraviglie…

      Like

      • salvofigura // 8 February 2016 at 00:13 //

        Già. Chissà la parte del “gatto… ” non ricordo il nome, a chi l’avrebbero data.
        Nite nite

        Like

Leave a Reply.... Lascia un commento...

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: