Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 9. Breaking News

Rosebud Goes Global Statistiche WordPress – Finalmente in Groenlandia!!! Qujanaq!

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

rgg1Lista dei 156 paesi

ordinati per “presenza”

dai quali il sito

ha ricevuto visite

Dati WordPress aggiornati al 27 aprile 2015

NB + 3 dall’ultima rilevazione ma soprattutto

FINALMENTE IN GROENLANDIA!

Qujanaq! (grazie in groenlandese ai 30000 abitanti) e naturalmente….

riprendiamo sebbene a passo più lento per questa settimana.

Legenda: più rosso più visite

countries1 countries2 countries3 countries4 countries5 countries6 countries7

Advertisements

3 Comments on Rosebud Goes Global Statistiche WordPress – Finalmente in Groenlandia!!! Qujanaq!

  1. Daniela Manca // 28 April 2015 at 07:51 //

    Sveglia! Quando hai sospeso le trasmissioni sono andata velocemente in Groenlandia e mi sono connessa per farti contenta. (faula!) 🙂

    • D’accordo, dammi le coordinate del tuo viaggio e vediamo se coincidono con le location che hanno visitato il sito:)
      Ciao, abbraccio

      PS Mancano circa quaranta paesi alla conquista dell’intero globo terracqueo…. come vedi dall’immagine sono per lo più nell’asia orientale e centrale e nell’Africa centrale, sono paesi dove Internet, purtroppo per terribili ragioni, quali povertà, dittature animali, non viene usato dai più… comunque vediamo… Mi da anche lo spunto per pubblicare lavori che riguardano l’Africa, non fa mai male.

  2. Non sto al meglio, specie oggi, ma ho ricevuto tanti pezzi, tante email… insomma, alla fine ho dovuto riaprire e poi sarebbe un peccato ignorare il sito dopo il lavoro fatto e con la visibilità che ha. Mi piacerebbe dunque usarlo per fare qualcosa di buono e magari pubblicare lavori che abbiano utilità anche per gli studenti.

    Attendo intervista quando vuoi, ma nessuna fretta per questa settimana si va ancora lentamente.

Comments are closed.