Advertisements
CONTROCORRENTE. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Los cojones de Renzi y las dentieras de Napolitano.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Sembrerebbe che finalmente, grazie al renzismo, si potrà parlare di politica, quella vera. Scagli la prima pietra chi non ha sentito un brivido d’orgoglio nel leggere dell’ormai epica risposta di Roma al presidente della Bundesbank Jens Weidmann: “Se la Bundesbank pensa di farci paura forse ha sbagliato Paese”.

Peccato che Renzi, qualunque cosa faccia, appare sempre come un bimbo presuntuoso e maleducato. Non è un male ma impatta, ovvero non si riesce a credergli neanche quando lo si vorrebbe.

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements