Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 9. Breaking News

Esclusivo! Da “Stil novo 2” di Matteo Renzi: Pierluigi, i’ vorrei che tu e Nichi ed io….

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

Pierluigi, i’ vorrei che tu e Nichi ed io
fossimo presi per incartamento
e messi in un PD, ch’ad ogni vento
per voti andasse al voler vostro e mio;

sì che ‘l trombat o altro elettore rio
non ci potesse dare impedimento,
anzi, tascando sempre più d’un pubblico talento,
di regnar insieme crescesse ’l disio.

E monna Politica e monna Rosy poi
con quella ch’è sul numer de le trenta (per gamba)
con noi definisse il peggio da rottamare:

e quindi ragionar sempre del volgo d’ammaliare,
e ciascuna di lor fosse contenta (del samba),
sì come i’ credo che saremmo noi.

da “Stil novo 2 – Vulpem pilum mutare, non mores” di Matteo Renzi.

 _______________

ANALISI TESTUALE

Livello metrico
Sonetto con rime incrociate (et annacquate) nelle quartine e invertite nelle terzine, secondo lo schema ABBA, ABBA, CDE, EDC con effetto di… rottura dell’omofonia. Ma non solo… dell’omofonia.
Livello lessicale, sintattico e stilistico
Temi del componimento sono il sogno pseudo-gramsciano in salsa radical chic irrealizzato e irrealizzabile e il desiderio di un’amicizia esclusiva, riservata a pochi spiriti eletti, culturalmente elevati, isolati dalla realtà contingente e dalle tempeste della Storia.

Advertisements

8 Comments on Esclusivo! Da “Stil novo 2” di Matteo Renzi: Pierluigi, i’ vorrei che tu e Nichi ed io….

  1. Come stravolgere il dolce stil novo in una versione “acida”. (leggi:ironica!!). Divertente, se non fosse vero!

  2. Viva il doce stil nuovo

  3. Oh bella! Non credo che li abbia scritti RIna, visto che ha pubblicato l’immagine del libro di Matteo Renzi, dal quale avrà probabilmente pescato questa “nova stilistica”, e più che “doce” credo sia dolce a meno che “docet”!! Scusate lo scherzo verbale! E quasi ferragosto….buone ferie augustee a tutti Come l’imperatore Augusto, tutti noi abbiamo la necessità di
    trovare un periodo di relax che consenta di ricaricare le nostre batterie e a volte, basta solo un sorriso o una bella risata!

  4. Danila, prima che Renzi ci denunci… naturalmente sono io la colpevole. Riadattamento da Dante. Dottor Renzi caso mai passasse di qui… colpevole sogno!!

  5. Chiedo venia, zio Vania! Non conosco il libro di Renzi, per cui pensavo fosse stato lui a riadattare il dolce stil in maniera ironica…complimenti a te, allora, per la bravura e nessuna colpa…se non quella di averci divertito!!!

  6. Nulla di che Danila. Do solo un attimo di contesto per chi non segue queste cose. Matteo Renzi è l’autore del testo “Stil Novo” la cui copertina è la featured image di questo post. Il testo di Renzi ha ricevuto al solito critiche e applausi. Tra le critiche che mi è capitato di leggere anche qualche frecciatina sul fatto che sia tutta “farina del suo sacco”, dato che sembrerebbe, io non l’ho letto, molto knowledgeable sul periodo della storia e della cultura fiorentina preso in considerazione. Inutile perdersi a raccontare il resto, ognuno può fare le sue verifiche online. Da qui però la mia “illuminazione” nefasta… come accade spesso per la pagina di satira di Rosebud. Nello specifico mi sono inventata uno “Stil novo 2, vulpem pilum mutare no mores” e anche uno “stralcio” dallo stesso inesistente testo. Lo stralcio naturalmente ricalca in versione post-diessina, il celeberrimo sonetto a Cavalcanti di Dante. Ovviamente in questo caso anziché Guido, La po e io…. abbimo un Pierluigi, Nichi ed io che…. fotografa meglio la situazione:). Ma trattasi di celia naturalmente per cui sono io a chiedere venia. Muoviamo oltre. Regards. rb

  7. Errata corrige a go-go:
    La po leggasi Lapo
    abbimo leggasi abbiamo
    e soprattutto post-diessina leggasi post-pdiina ma qui non è colpa mia piuttosto un segno tangibile della debacle marxista in terra italica… direbbe Gramsci. Forse. Questo è tutto. Muoviamo oltre, appunto.

  8. Muy claro!!! Besos!

Comments are closed.