Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Concorso “Di Maio ha detto…”. In risposta ad alcune osservazioni del Professore di Fisica Sigismondo Dellaquagliasveglia.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

di-maio-ha-detto.jpgCon l’appropinquarsi della scadenza del 31 dicembre, cresce l’attenzione per il concorso di Rosebud “Di Maio ha detto…”, in collaborazione con il DiMaio Times (Ex Il Fatto Quotidiano).

Le regole di partecipazione sono qui.

Con questo post vogliamo dunque rispondere alle 5 domande inviate in Redazione dal Professore di Fisica Sigismondo Dellaquagliasveglia, il quale si racconta determinato a partecipare e a vincere….

Vincere sarà un’impresa, inutile nasconderselo, ma lo spirito del professore è senz’altro quello giusto, ragion per cui rispondiamo volentieri alle sue domande augurandogli buona fortuna!

1)      Il concorso resterebbe valido anche se il Di Maio Times (Ex Il Fatto Quotidiano), cambiasse i direttori da qui alla fine dell’anno? Certamente che resterebbe valido… l’equazione presentata deve tenere in conto anche di queste variabili.

2)    Dobbiamo considerare anche i numerosi Toninelli ha detto, Bonafede ha detto, Lezzi ha detto presenti su ogni numero del giornale? Certamente, no! Il concorso è titolato Di Maio ha detto… per un motivo preciso…

3)     Quale lettera è meglio scegliere per determinare l’incognita? X, Y, Z, faccia lei, niente formalità…

4)    Non sarebbe forse il caso di considerare due incognite, dato che i direttori sono due, Gomez e Travaglio? Caro Dellaquagliasveglia… Faccia lei… è lei il fisico teorico e non abbiamo dubbi che una volta che lei avrà esaurito tutte le soluzioni impossibili ciò che le resterà in mano sarà il risultato più probabile.

5)     Bisogna leggere anche gli articoli dove compaiono le citazioni di Di Maio, o se ne può fare a meno? Questo è a piacere del singolo partecipante e/o lettore. Volendo evitare la lettura ci si può creare un piccolo programmino che estragga tutte le citazioni dal testo inserendo una condizione (if) che focalizzi solo su ciò che ha detto Di Maio…

Semplice, no?

Buon lavoro a tutti!

Redazione Rosebud – Distaccamento concorsi

Advertisements

Natale 2018 – Regala i nostri libri!