Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 9. Breaking News

Contro la sindrome di Capalbio (2) – Il calcio spiegato (agli americani?) da PAULO COELHO

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

soccer-2Durata: 90 min ( 2 x 45 min)
Giocatori: 11 per ciascuna squadra
Obiettivo: segnare più reti possibili usando qualunque parte del corpo tranne le mani. Ogni giocatore può segnare.
Arbitro: colui che fa valere le regole.

 

Falli & cattiva condotta

quando un giocatore colpisce un altro, tre cose possono accadere:

1] Punizione

2] Punizione più cartellino ( Giallo= sei ammonito! Rosso = fuori! )

3] Rigore = se il difensore usa le mani o se il fallo avviene nell’area di rigore (vedi sopra l’area delimitata dalle linee bianche). In questi casi, il pallone viene messo sul dischettto davanti al portiere. Quando si tira un rigore gli unici giocatori presenti nell’area di rigore sono il giocatore che lo tira e il portiere dell’altra squadra. Tutti gli altri debbono stare fuori dalla zona delimitata dalle linee bianche.

L’unica regola complicata Il fuorigioco – si ha quando l’attaccante è più vicino alla porta della squadra avversaria dell’ultimo difensore di quella squadra.

Morale: è necessario un avversario per rendere validi i tuoi sforzi!

Leggi l’originale inglese sul blog di Paulo Coelho


Featured image, campo di calcio.

Advertisements