LA BARBA DI DIOGENE, Dublin (EIRE) – 17 Years Online. Leggi l'ultimo pezzo pubblicato...

Dubbi amletici politici: ma dov’è il cambiamento (veloce) promesso da Renzi? (Renzi I = Berlusconi V?).

D’accordo, bisogna dargli il tempo. Ma se il buongiorno si vede dal mattino qualche motivo di preoccupazione c’è, quasi come se la Ferrari fosse sparita dal garage e al suo posto fosse rimasto un carretto scalcagnato. Dati alla mano, l’operato del governo Renzi I durante la sua prima settimana di lavoro si può così riassumere: una visita ad una scuola, un’intervista lunga 25 minuti di Matteo Renzi a “Ballarò” e supportata dalla presenza di un buon numero di ministri del suo governo.

Dulcis in fundo, mi pare sia faccenda di ieri la nomina di 9 viceministri e 44 sottosegretari, o giù di lì, con il solito codazzo di dichiarazioni risentite (e a volte davvero imbarazzanti), da parte degli esclusi, dei trombati della poltrona….

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

%d bloggers like this: