Advertisements
CONTROCORRENTE. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Filosofia dell’anima – Hannah Arendt e la “banalità” del male. Ma il male è “strumentale” non banale.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Alcune delle considerazioni contenute in questo post sono state inserite nel saggio critico SULLA NATURA DEL MALE e dunque il post è stato aggiornato.

Disponibile su Amazon

Advertisements

Chiudiamo Wikipedia. Non si lucra scaltramente sull’impegno di intelletto!

1 Trackback / Pingback

  1. Filosofia dell’anima – Hannah Arendt e la “banalità” del male. Ma il male è “strumentale” non banale. – Onda Lucana

Comments are closed.