Advertisements
Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8º. Breaking News

Un aforisma di Michele Emiliano, un valido leader della sinistra sacrificato al renzismo. E il caso Taranto orfano dei pasdaran del SI secondo Travaglio.

ROSEBUD TV – Angelo Branduardi – Alla Fiera dell’Est

AFORISMI MEMORABILI E ZIBALDONE


Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

—————————-

No, niente appello! Qui non si tratta di riformare una sentenza, ma un costume. (…) Accetto la condanna come accetterei un pugno in faccia: non mi interessa dimostrare che mi è stata data ingiustamente.

Giovannino Guareschi (lo disse dopo la sentenza di condanna ricevuta per l’accusa di diffamazione mossagli da Alcide De Gasperi)

Diario dai giorni del golpe bianco (paperback) di Rina Brundu .

Per l’E-Book clicca qui.

Attenzione la versione definitiva di questi testi uscirà solo dopo le elezioni politiche


Il caso diffamatorio su Wikipedia 

————————————————————————–

  • Un popolo che elegge corrotti, impostori, ladri, traditori, non è vittima, è complice (George Orwell). Clicca qui per leggere tutto
  • —————————————————-

Io non ho l’ambizione di piacere a Renzi e ai suoi collaboratori, io ho l’ambizione di fare il mio dovere.

Michele Emiliano, Tagada (La7), 9 dicembre 2016

 

Curiosamente non si sbaglia mai quando si danno milioni alla Campania di De Luca. Non va bene invece quando una regione non è guidata da un pasdaran del SI ma da un ragionante del NO come Michele Emiliano.

Marco Travaglio, Tagada (La7), 9 dicembre 2016

Advertisements

info@ipaziabooks.com