Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 9. Breaking News

Esclusivo Scandalo d’Oltretevere – In un crescendo politico-mediatico piccante il teologo gay Krzystof Charamsa rilancia e smentisce ménage à trois: “Marino? Che sia chiaro, io non l’ho invitato”.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

rosebud“Serie senza parole”.

Related links:

Sul teologo cattolico gay Krzysztof Charamsa che fa coming-out. E sulla sciocchezza del secolo del filosofo Antonio Livi vs il concetto nietzschiano di verità.

Editto bulgaro omofobo contro Krzystof Charamsa: troupe del TG3 corre ad intervistare Renz… pardon, Papa Francesco.

Advertisements