Advertisements
CONTROCORRENTE. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Giulia Bazzichi – Ho bisogno di un cuore

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

lbogsdlycbvitqs-556x313-croppedCiao Rina,
Giulia ha 24 anni ed è in lista di attesa per un trapianto di cuore da quasi un anno. In Italia le persone che hanno fatto esplicita richiesta di diventare donatori di organi sono solo il 3% della popolazione, troppo poche per coprire tutte le esigenze. Per questo ha avuto un’idea: vuoi aiutarla?

Ministro della salute: Una sola firma per salvare molte vite. DONAZIONE DI ORGANI: non più solo un’opzione.

Ciao sono Giulia, una ragazza di 24 anni in lista di attesa per un trapianto cardiaco da quasi un anno. Come me ci sono molte persone che aspettano di essere chiamate e ricevere un organo. La diffusione della pratica della donazione, seppur in aumento negli ultimi anni, risulta comunque non sufficiente rispetto alle effettive necessità. Uno dei fattori che ha positivamente influito sull’aumento delle donazioni è stata la possibilità, in alcuni comuni italiani, di poter dichiarare sul proprio documento di identità la volontà di essere donatori di organi in caso di decesso. Purtroppo, spesso per distrazione, spesso per mancanza di tempo o pigrizia, molte persone, seppur favorevoli, dimenticano di esprimere questa loro scelta, lasciando nelle mani di altri il potere di disporre del proprio corpo in caso di morte sopravvenuta.
Questa petizione si propone quindi di introdurre l’inserimento automatico, nella lista dei possibili donatori, di tutti i cittadini italiani maggiorenni, dando comunque la possibilità a chiunque fosse contrario di manifestare la propria volontà a non essere un donatore di organi.
Chiedo quindi il tuo aiuto, perché ogni singola firma potrebbe salvare la vita di qualcuno.
Grazie per la tua attenzione,

Giulia Bazzichi
Italy

Firma la petizione

Advertisements