PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 10

Filosofia dell’anima – Per quelli che…

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

aprile 2020 cake

Un ricordo dalla mia bellissima settimana pasquale 2020….

Per quelli che se ne sono andati in silenzio, dimenticati, proprio come hanno vissuto. Per quelli che non hanno avuto gli onori delle cronache o ne avrebbero fatto volentieri a meno. Per quelli che non si commuovono davanti allo story-telling mediatico e retorico. Per quelli che si sentono prigionieri mentre quarantinati in casa. Per quelli che il Coronavirus è solo un altro ospite del pianeta. Per quelli che, ora come allora, tirano avanti la baracca determinati a non chiedere denaro pubblico. Per quelli che il domani sarà come l’ieri e l’oggi è meno del domani. Per quelli che non giocano sporco. Per quelli che non uccidono. Per quelli che non rubano. Per quelli che sono in prigione. Per quelli che non hanno interessi politici. Per quelli che non la mandano a dire. Per quelli antipatici. Per quelli asociali. Per quelli che non mettono likes. Per quelli che non fanno finta di dovere rispetto istituzionale. Per quelli che Dio siamo noi. Per quelli che si sentono soffocare dalla mancanza di democrazia. Per quelli che contemplano il mondo senza indottrinamenti. Per quelli che contemplano il mondo con amore. Per quelli che se potessero andrebbero via oggi e sarebbe già troppo tardi. Per quelli che scovano bellezza in ogni filo d’erba. Per quelli che fanno carità senza aspettarsi ricompensa. Per quelli che hanno misericordia lontano dagli altari. Per quelli che aiutano il prossimo in silenzio. Per quelli che non sono “eroi”. Per quelli che non hanno medaglie appuntate sul petto. Per quelli che non hanno pareri o consigli da sbandierare. Per quelli che non hanno paura di morire. Per quelli onesti nelle azioni e nel cuore. Per quelli che sono sempre grati comunque…

Per quelli a cui hanno tolto i tesori del mondo ma che in questo periodo si sentono tutto sommato felici sapendo che nulla può toglierci la ricchezza dell’anima.

Rina Brundu