PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 10

DISCORSI in merito alla natura dell’URLO di gioia… lanciato oggi

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

download (1)

Oggi ho lanciato un urlo di gioia lunghissimo. Talmente forte è stato codesto “urlo” che per un istante mi è parso fosse parte dell’urlo più sentito lanciato da una intera nazione.

Morto quel… suono, qualcosa di straordinario ne è pure risultato. Subito mi sono apparsi un piccolo angelo e un diavoletto rossiccio fortemente agitati.

Questa che segue è la fedele ricostruzione delle discussioni che ne sono seguite:

ANGELO: Vergognati!

DIAVOLO: (rivolgendosi all’angelo e azzuffandosi con lui): Miserabile! Di cosa dovrebbe vergognarsi?

ANGELO: (restituendo un sonoro ceffone al diavolo): Di simili reazioni da bar? Del mostrare  così poca sostanza etica? Non lo sai, Rina? Potrebbe succedere anche a te…

IO: Cosa, angelino bello?

DIAVOLO (ironico): Magari di governare una nazione contro il volere del popolo…. (e poi, indossando repentinamente una maglietta da squadra di calcio) COVID! COVID! Chi non salta COVID è!!!!

ANGELO: Dannato Belzebub, la colpa è tutta tua… (e così dicendo si dispone ad attaccare il diavoletto come un toro imbufalito)

IO: Bastaaaaaaaaaaaaaa! Smettetela subito… E poi, forse, tu, Angelo, non hai tutti i torti…

DIAVOLO: (smetttendo di azzuffarti) Come? Anche tu… ambasciatrice inflessibile dell’onestà intellettuale ti accodi ai paladini del politically-correct: in guerra e in politica tutto è lecito, non si dice così?

ANGELO: Ignorantone, in amore e in guerra tutto è lecito…

IO: (rivolgendomi al diavoletto): Be’ no, però mi pare esagerato gioire delle disgrazie altrui… Anzi, è esagerato, vile, indegno!

ANGELO: Brava, Rina, così mi piaci…

DIAVOLO: Vergognati, donna…. Ma lo sai che in fondo quella piccola creaturina che voi spregiate potrebbe essere la vostra ultima speranza? L’ultima speranza dell’Italia? Cos’altro potrebbe schiodarli da quella poltrona?

IO: (adesso titubante) Sì, ma….

ANGELO: Bravissima… l’etica bisogna rispettarla anche quando gli altri non la rispettano….

IO: D’accordo angeluccio bello, mi hai convinto. Mi prostro e faccio penitenza, giuro che non lancerò mai più simili urla di gioia… (e poi, sniffando l’aria) ma… ma… cos’è questo fetore…. Da dove viene?

DIAVOLO: Non guardare me… Dopo il caso Coronavirus Satana ha ordinato una completa disinfestazione del nostro girone…. Niente più zolfo fino a che Speranza e Di Maio non garantiranno che non correremo pericoli nell’usarlo…

IO: Uhm… non mi sembra puzza di zolfo… sembrerebbe piuttosto….

DIAVOLO: (rivolgendosi con sguardo accusatorio all’angioletto le cui guance si sono imporporate all’istante) Hai ragione! Sembra puzza di pesce, no? Sardine… oserei, o mi sbaglio?

ANGELO: Bugiardone… non è vero… non starlo ad ascoltare…

IO: (livida) Tu? Il mio maestro? Il mio mentore etico? Una sardina puzzolente e travestita? Con che coraggio? Come hai potuto?!

ANGELO: (scuotendo la testolina bionda e borbottando) Fanculo, gliel’avevo detto io al segretario che ben altro sarebbe servito per contenere… l’urlo…

In quella l’angioletto è sparito all’istante immediatamente seguito dal piccolo belzebub sul piede di guerra…

Io invece sono rimasta lì ad interrogarmi. Per la verità mi interrogo ancora… ma prima l’onestà intellettuale poi il giusto senso di colpa! Ora et semper..

Rina Brundu