Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 9. Breaking News

ROSEBUD AWARDS 2019 – GIORNO DEI MORTI. PREMIAZIONE DEL MEGLIO E SOPRATTUTTO DEL PEGGIO NELLA POLITICA E NEL GIORNALISMO ITALIANO. TUTTI I PREMI ASSEGNATI!

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

medal-1622523_960_720.png

Mala tempora currunt! Per la verità, i tempi non sono mai stati così tristi per l’Italia, laddove, dopo la scomparsa del suo giornalismo nelle ultime decadi, si registra finanche la morte accertata della nostra democrazia. Quale giorno migliore, dunque, del 2 Novembre per ricordare questi nostri CARI trapassati?

Enjoy, qua sotto, le premiazioni , le motivazioni, i “premiati” dei

ROSEBUD AWARDS 2019!

La Redazione

Nota bene: sì, il Premio per il Miglior Giornalista Italiano 2018 che fu di Marco Travaglio è stato ritirato. Nessun motivo particolare per farlo, salvo il fatto che su questo sito non si incensa un giornalismo di matrice scalfariana, dominato dal manicheismo etico e di business, quanto piuttosto un giornalismo ideale che fonda la sua ragion d’essere sull’osservazione della realtà oggettiva allo scopo di raccontarla nella maniera più attenta possibile, così come si presenta ai nostri occhi, bella o brutta che sia. Per noi l’onestà, e soprattutto l’onestà intellettuale, non sono uno slogan da urlare in piazza, ma un legittimo percorso di vita!

ROSEBUD AWARDS 2019 – LA LISTA DEFINITIVA

image

  • Il miglior giornalista italiano 2019

Si tratta del premio più ambito. Quello che può lanciare una carriera dalla finestra e non solo… Per avere questo premio bisogna essere bravi, ma bravi davvero, bravissimi… per intenderci tanto bravi da essere degni di scrivere su Rosebud… altrimenti, via, a scaldare la sedia nelle redazioni dei giornalini italiani.

Il miglior giornalista italiano 2019 è… 

image

  • Il peggior giornalista italiano 2019

È forse il riconoscimento più temuto, quello che se chi lo riceve ha fatto giornalismo per 50 anni, a questo punto non gli/le resta che domandarsi: cazzo ho fatto tutta la vita? Di fatto porterà nell’esistenza dell’individuo cogitazioni tipo: “Che sfiga! Come rimediare ora che sto per spirare?!”. Scherzo… la mia è un’iperbola, perché il peggior giornalista è semplicemente il più diseducativo (anche da un punto di vista deontologico), una questione sempre platealmente ignorata nelle redazioni italiche…. Insieme a tutto ciò che riguarda la “qualità estetica” (in senso tecnico-filosofico) del loro lavoro.

Il peggior giornalista italiano 2019 è…

image

  • La miglior trasmissione politica 2019

Allo scopo di assegnare questo “premio”, turandoci il naso, abbiamo cercato di scovare un qualche programma tv di politica e di giornalismo che valga la pena guardare, un progamma valido, si intende!

La miglior trasmissione politica 2019 è…

image

  • La peggior trasmissione politica 2019

Con questa premiazione, tenendoci stretti il basso ventre e lo stomaco, abbiamo tentato di raccontare una qualche verità sullo status dell’approfondimento simil-politico nelle televisioni italiane in questi anni mediaticamente miserabili.

La peggior trasmissione politica 2019 è…

image

  • Il miglior giornale italiano 2019

Questa categoria premia il miglior o i migliori giornali dell’anno…

Il miglior giornale italiano 2019 è…

image

  • Il peggior giornale italiano 2019

In questa sezione, il va sans dire, viene premiato quel giornale che se chiudesse bottega domani, il cielo si aprirebbe e gli angeli e gli arcangeli ringrazierebbero in coro…

Il peggior giornale italiano 2019 è…

image

  • La miglior sorpresa giornalistica 2019

Eh, sì… ci sono state delle sorprese nell’asfittico panorama mediatico italico (ma, soprattutto, mondiale)… e noi… non le abbiamo dimenticate….

La miglior sorpresa giornalistica 2019 è…

image

  • Il miglior blogger politico 2019

Come sempre in questa sezione viene premiato il miglior blog politico-giornalistico, quello vero, coriaceo come piace a noi…

Il miglior blogger politico 2019 è…

image

  • Il miglior politico 2019

No, non si tratta di ossimoro… effettivamente non è una categoria “facile” da “premiare”… ma scavando, scavando qualcosa si è trovato…

Il miglior politico 2019 è…

image

  • Il peggior politico 2019

Ci abbiamo meno di un secondo per scovarlo nel mare magnum della cacca politica (o pseudo-tale) italica, ma alla fine, sappiamo che non vi deluderà…. Sarà una perla, insomma; una “perla” che dimostra come da queste parti non si guarda in faccia nessuno, ma si marcia direttamente verso la cima della piramide… là, dove nessuno osa MAI puntare il dito… in qualche caso perché è più facile prendersela con i bibitari, in altri perché debbono mandare un CV alla prossima occasione propizia, nella maggior parte delle situazioni perché, è noto, nella vita non si sa mai! STRA-SIC(k)!!

Il peggior politico 2019 è…

image

Ti potrebbero interessare anche:

ROSEBUD AWARDS 2017

ROSEBUD AWARDS 2018

 

Rosebud Awards 2019

Advertisements