PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 9. Breaking News

Sorrento – Il toponimo

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

sorrento pittau.jpg

di Massimo Pittau.

Sorrento (Surriéndë in napoletano) è un comune attorno ai 15 mila abitanti della città metropolitana di Napoli. È situato sul versante nord-occidentale della penisola che prende il suo nome.

L’abitato si distende sopra un terrazzo tufaceo, caratterizzato da falesie con un’altezza media di circa 50 metri sul livello del mare.

In latino si diceva Surrentum, mentre in greco si diceva Συρρεντόν.

La fondazione è per tradizione attribuita ai Greci, ma Sorrento ebbe come primi abitanti gli Italici, poi gli Etruschi di Capua e infine, dal 420 a.C., fu sotto l’influsso degli Osci.

La derivazione del toponimo, proposta da una archeologa, dal verbo greco συρρέο “confluisco”, con riferimento alle acque che defluirebbero attraverso il terreno per “confluenza delle acque”, non regge. Infatti da un terrazzo che termina con muraglioni di sostegno e con scarpate sul mare non si formano affatto né “confluiscono” corsi d’acqua.

Io invece faccio riferimento al lat. subrid ĕre ‘sorridere’, composto da sub– e rid ēre ‘ridere’, con cambio di coniugazione. È pertanto probabile che Sorrento significhi «sorridente, ridente», che è la esatta natura geomorfica, panoramica e climatica del sito.

È probabile però, che la denominazione del sito sia stata effettuata dagli Etruschi di Capua, come è indiziato dall’etnico Surrentinus, che presenta un suffisso peculiare appunto di etnici di origine etrusca: Aretinus, Perusinus, Tergestinus, Tiburtinus, Velitrinus.

Inoltre c’è da ricordare che gli Etruschi di Roma e del Lazio erano certamente bilingui, che adoperavano sia l’etrusco che il latino, che gli Etruschi di Capua conoscevano anche la lingua greca in virtù della vicinanza delle colonie greche di Posidonia, di Napoli e delle Isole Partenopee.