Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 9. Breaking News

Una delle più brutte coperte di Time di ogni tempo: la casta giornalistica si autocelebra ma la “guerra alla verità” la fanno proprio loro…

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

Que viva i blogger come Daphne Caruana Galizia che non hanno editori potentati e politicamente interessati alle spalle…. E pagano sulla pelle, nel silenzio connivente di data Stampa, il loro impegno!

Advertisements