Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Riflessioni sul Quarto Potere (46) – Strepitoso! Calabresi annuncia: “Repubblica” finalmente racconterà la “verità”. E sul terrorismo mediatico dei TG Mediaset!

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

 

calabresiBenché il sito sia in pausa e io sia in tutte altre faccende affaccendata… oggi non ho resistito e infine ho fatto due di quelle ca**ate mediatiche che ogni tanto facciamo nella vita. Del resto che vita sarebbe se non la si colorasse con qualche sciocchezza?

La prima l’ho combinata stamattina quando, facendo zapping durante la colazione, a un certo punto capito sul TG5 e decido di seguirlo. Anche la sua… pagina politica. Che dire? Mi sono divertita tantissimo… specialmente la parte in cui si volevano i genovesi in rotta con il governo a causa dei supposti ritardi nella ricostruzione del ponte Moranti. Ma questa era una ciliegina… la torta era composta da un dagli contro al Salvimaio a prescindere su qualsiasi argomento.

Ripeto, ho riso tantissimo. Come immagino faranno buona parte degli italiani che ascoltano queste baggianate, se ce ne sono ancora che lo fanno, spero di no. Certo, sempre colpisce la vocazione al terrorismo mediatico, la vocazione a mettersi sotto le scarpe la dignità e gli interessi del Paese pur di difendere l’interesse privato, ma tant’è… Dopo cinque anni di delinquenza politica ormai le abbiamo viste tutte, dunque non ci si stupisce più di nulla.

O quasi. Ad essere completamente onesta infatti, mi ha sicuramente “stupito”, ciò che ho letto quest’oggi mentre commettevo la seconda sciocchezza della giornata, ovvero l’annuale visita alla bibbia mediatica degli interessi debenedettici, cioè alla velina informativa titolata “Repubblica”. È stato colà infatti che ho letto lo spassosissimo titolo del direttore Calabresi, teso ad avvertire Luigi Di Maio che “Repubblica” finalmente avrebbe raccontato la verità! Urka!, mi sono detta, stupita, appunto, impressionata, finanche ammirata. Che poi io sono una che in realtà si accontenta di poco, e francamente non mi aspetterei mai dal direttore un cambio di rotta così radicale. Basterebbe, per esempio, che anziché “la verità”, Repubblica raccontasse almeno una verità una volta nella vita. Che ne so…cominciando magari dal caso insider-renzism, o similare, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Purtroppo però stiamo parlando di un giornale abituato a scambiare l’informazione, la notizia, per merce da baratto; abituato a pensare al giornalismo come possibilità di azione politica indiretta; abituato a prostituire l’intellettualità pur di far prevalere l’interesse del padrone; abituato a zittire ogni voce critica, tra gli ultimi cito il caso Odifreddi vs Scalfari, etc etc. Ne deriva che a dispetto dei titoli urlati, io ho molte riserve sul fatto che quel giornalino potrà mai raccontare una qualsiasi verità di qualsiasi tipo, non prima della data della sua chiusura che non ritengo molto lontana, come logica porterebbe a pensare in un contesto digitale insofferente ai vecchi trucchi da regime-analogico.

In questo tanfo e in questa merda totale, l’unica buona notizia della giornata è stato questo post di Dagospia dedicato al grande Travaglio che di  nuovo sputtana questi signori e ci insegna da par suo a coltivare speranza. Già, la speranza dovrebbe diventare la nostra stella cometa, specialmente in questi anni difficili in cui sostenere fortemente il Salvimaio non è solo un nostro dovere civile di cittadini accorti e non mafiosi, ma è soprattutto un nostro dovere morale e intellettuale. Non c’è mai notte troppo lunga da impedire al sole di sorgere ancora… e il sole sorgerà… nessun dubbio su questo, anche a dispetto della determinazione di Repubblica a raccontare la “verità”. La sua, s’intende!

Rina Brundu

PS Grazie a tutti coloro che continuano a frequentare Rosebud e mi scuso dei ritardi nel proporre i pezzi anche altrui. Posso solo anticipare che il sito avrà un fine anno esplosivo dove dimostreremo davvero di che pasta siamo fatti!

PS2 Sì, stiamo anche facendo una forte “ripulitura-follower”… e non è finita qui…

travaglio

Advertisements

Regala i noltri libri a Natale. Acquistali qui, risparmia!