Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Mille e un libro da leggere (18) – “The Queen’s Marriage” di Lady Colin Campbell. I segreti piccanti della regina… e i commenti intimidatori, ecco perché bisogna “leggere”.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Naturalmente questo libro non lo troverete pubblicizzato in molti luoghi, dato che l’ostracismo perbenistico è sempre forte specie quando si tratta dei pettegolezzi di letto di questo o quel vero potentato. E in realtà è proprio il motivo per cui il libro va letto… sebbene chi si disinteressa di gossip sempre, potrebbe trovarlo noioso (la domanda da farsi sarebbe infatti: e chi se ne frega se Elisabetta si è portata a letto 20 uomini? Se fossero 200 sarebbe lo stesso, del resto in 70 anni di regno il tempo ci sarebbe stato tutto!).

Curioso è anche il trattamento riservato a codesto testo su Amazon. Dalle classifiche delle vendite (anche se quelle sono un po’ gestite a scazzo su quel sito), si direbbe che in tanti lo stiano comprando (ovvero proprio quei tanti che leggono gossip tutto l’anno, inclusi i direttori dei giornali scandalistici che dicono di non volerlo pubblicizzare), ma ecco che il commento al vetriolo non si fa attendere.

This book is a disgrace. The author’s “royal connections” are sketchy at best. And why do a “whack job” on a couple or 90 year olds that have devoted their lives to the service of their country and celebrated 70+ years of marriage? Those looking for Innuendo and unsupported rumors should stick to the tabloids. The real “Lady” in all of this is Her Majesty Queen Elizabeth and she should contact her lawyers” (Questo libro è una disgrazia. Le “connessioni reali” dell’autrice sono epidermiche per non dire altro. E perché scrivere un tomo demente su una coppia, o dei novantenni, che hanno dedicato le loro vite al servizio del loro paese e celebrato i 70 anni di matrimonio? Coloro che amano le insinuazioni e i pettegolezzi senza fondamento dovrebbero leggere i tabloid. La vera “Lady” in tutto questo è Sua Maestà la Regina Elisabetta che dovrebbe contattare i suoi legali”) scrive Starboy98.

A questo punto la domanda si impone: chi sarà Starboy98? William? Harry? Qualcun altro della nutrita pattuglia reale? Ciò che colpisce me è la violenza  e il carattere intimidatorio di questo commento che tecnicamente Amazon dovrebbe rimuovere. C’è una violenza pazzesca se pensiamo per esempio a come le vite dei signori nessuno vengano strapazzate sui tabloid inglesi senza pietà alcuna. Senza considerare poi l’abitudine a trattare la libertà di critica altrui alla stregua di carta igienica con cui pulirsi il culo: insomma, Starboy98 li vuole sudditi, obbedienti, muti e ignoranti!

Certamente, la regina, un personaggio che peraltro amo e considero il miglior asset che quella disgraziatissima monarchia abbia mai avuto (lo dico da persona che ne ha studiato la sua storia, dal primo fino all’ultimo pazzo che l’ha fatta esistere, incluso l’Edoardo VIII amante di Hitler e di Wallis a un tempo, sebbene con sfaccettature diverse), ha fatto un buon lavoro per il suo paese, ma questo che significa? Gli inglesi l’hanno foraggiata e le hanno fatto vivere un’esistenza straordinaria, rara, sotto molteplici prospettive… e non la possono neppure criticare? Non possono leggere un tometto insignificante che specula sulla sua vita sessuale?

kateMa mi facciano il piacere! Non ho mai pubblicato queste robe su Rosebud, dato che ritengo sia giusto lasciare tutto l’armamentario gossiparo al fontaniano corrieredellasera (peraltro anche oggi in visibilio come si evince dallo screenshot qui a destra), ma una una volta si può fare una eccezione: l’integrità intellettuale lo comanda!

Dunque… cliccate sulla cover… acquistate il tomo e poi quando arriva giù nel cesso e tirare lo sciacquone (1)… sarà la morte sua!

Rina Brundu

(1) Attenzione, se nelle precedenti tre settimane avevate acquistato un tomo pseudopolitico e renzista scritto da giornalista o notista di giornale italiano per fargli fare la stessa fine… meglio usare un po’ di idraulico liquido per non otturare troppo le tubature e danneggiare irrimediabilmente il water…

PS Nel caso in cui la signora Colin Campbell volesse farne la traduzione italiana del suo libro io sono disponibile… e sono anche disponibile a pubblicare le avventure sessuali dei grandi potentati italiani… quelle che per inciso non pubblicherà mai nessuno. Dato che Berlusconi ha già dato… a mio avviso quelle di Carlo De Benedetti darebbero sicuramente garanzia di maggior successo editoriale… se c’è polpa, si intende!

commenti

Advertisements

Natale 2018 – Regala i nostri libri!