Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Di un Paese a sovranità limitata? Siamo nell’era di un secondo golpe bianco? Gravissimo! Sosteniamo Di Maio e Salvini ne va della nostra democrazia!

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

 

gravissimoCiò che si sta vedendo in Italia in questi giorni è qualcosa di terribile, forse solo secondo per gravità a quanto si vide nel febbraio 2014 quando Matteo Renzi mise in atto il suo golpe bianco, e da un giorno all’altro, senza che nessuno dotato di una qualche autorità facesse nulla per fermarlo, men che meno per criticare quella sua azione irresponsabile, la nazione fu consegnata nelle mani di un gruppo di scaltri arrivisti… e poi sappiamo tutti come è finita.

Molto di ciò che è successo in quei giorni tristissimi per la nostra Patria sembra si stia ripetendo in queste ore: laddove il renzusconismo mediaticamente schierato sta mettendo a rischio la sovranità popolare. Ma siamo davvero così mal ridotti? Siamo davvero ridotti ad accettare il diktat berlinese e le telefonatine condiscendenti del ducetto francese? Cosa dice la nostra Costituzione sulla posizione che sta assumendo il Presidente Mattarella? Può il Presidente anteporre la sua volontà a quella del popolo, o siamo davanti a un primo caso reale che potrebbe portare all’impeachment?!

Di sicuro mai come in quest’ora, se vogliamo vantare dignità con i posteri, si fa nostro dovere civile e politico sostenere Di Maio e Salvini in questa furibonda lotta che, comunque vada, lascerà un segno e una frattura insanabile. Da oggi in poi, infatti, in qualsiasi modo guarderemo al Colle più alto non potremmo mai più guardarlo come prima: gravissimo!

Rina Brundu

Advertisements

Regala i noltri libri a Natale. Acquistali qui, risparmia!