Advertisements
CONTROCORRENTE. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Bravissimo Di Maio: se non altro adesso sappiamo dove sta Salvini, con Berlusconi non con i suoi elettori! Bravo pure Travaglio con la giusta critica al “cazzaro verde”.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

 

cazzaroverde

Fonte screenshot dagospia.com

Non tutto il male vien per nuocere, e questa volta ha ragione pure Travaglio, mentre sbaglia Dagospia a stigmatizzare la sua critica al “cazzaro verde”. Non tutto il male vien per nuocere, perché questi due mesi di alleanze, pseudo-alleanze e imbrogli vari, hanno permesso di capire dove stanno tutti. Dove stesse il Renzusconi lo avevamo capito già da prima, ma adesso sappiamo anche dove sta Salvini: con il signore di Arcore non con i suoi elettori. Al voto, subito, stavolta sarà difficile che il Rosatellum tenga la giusta “vendetta” del popolo italiano. Bravissimo, Luigi Di Maio!

Rina Brundu

Advertisements