Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 9. Breaking News

Bravissimo Di Maio: se non altro adesso sappiamo dove sta Salvini, con Berlusconi non con i suoi elettori! Bravo pure Travaglio con la giusta critica al “cazzaro verde”.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

 

cazzaroverde

Fonte screenshot dagospia.com

Non tutto il male vien per nuocere, e questa volta ha ragione pure Travaglio, mentre sbaglia Dagospia a stigmatizzare la sua critica al “cazzaro verde”. Non tutto il male vien per nuocere, perché questi due mesi di alleanze, pseudo-alleanze e imbrogli vari, hanno permesso di capire dove stanno tutti. Dove stesse il Renzusconi lo avevamo capito già da prima, ma adesso sappiamo anche dove sta Salvini: con il signore di Arcore non con i suoi elettori. Al voto, subito, stavolta sarà difficile che il Rosatellum tenga la giusta “vendetta” del popolo italiano. Bravissimo, Luigi Di Maio!

Rina Brundu

Advertisements