Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Niente Premio Nobel per la Letteratura quest’anno? Sulle accuse di molestie a un Jean-Claude Arnault evidentemente afflitto da Sindrome weinsteniana.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

4B8CCC9900000578-0-Katarina_Frostenson_and_husband_Jean_Claude_Arnault-m-18_1524680141604

Katarina Frostenson e il marito Jean-Claude Arnault

Se non altro adesso sappiamo perché non sono più riusciti a trovare un Premio Nobel per la Letteratura davvero degno di questo nome nell’ultima decade: i membri dell’Accademia svedese avevano altri pensieri! È di questi giorni la notizia che Jean-Claude Arnault, figura intellettuale di spicco in Svezia e marito della poetessa Katarina Frostenson che sarebbe ella stessa un membro dell’Accademia, sarebbe stato accusato da 18 donne di molestie.

Giustamente offesi nell’onore (ma perché se il membro dell’Accademia è la moglie e non il marito?), gli deus-ex-machina della prestigiosa associazione, avrebbero ingaggiato degli avvocati per investigare la vicenda (ma la polizia che fa in Svezia? Dorme?). Non contenti hanno chiesto la rimozione dal suo incarico della Frostenson. Non riuscendo nell’intento alcuni si sono dimessi e dunque al momento il rischio è che quest’anno non ci sia alcuna assegnazione del famoso riconoscimento.

Tenendo in considerazione le ultime prove che hanno offerto e il fatto che l’ultimo gigante della letteratura, Gabriel Garcia Marquez, è morto qualche anno fa, non credo che la mancata premiazione possa essere un dramma, più che altro si potrebbe parlare di un ennesimo crimine letterario finalmente mancato. Sic!

Rina Brundu

Advertisements

Natale 2018 – Regala i nostri libri!