Advertisements
CONTROCORRENTE. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Anche Dagospia censura Di Battista. Sul perché ritiriamo il ROSEBUD AWARD 2017 al miglior giornale italiano…

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

news-1074604_960_720Lo scorso dicembre, vittima del solito impulso goliardico, ma anche perché in Italia abbiamo ogni ragione di essere preoccupati mentre viviamo una emergenza informazionale epocale, Rosebud ha creato una serie di premi da assegnare al meglio e peggio politico-mediatico nostrano.

Tra quei premi c’era il ROSEBUD AWARD 2017 PER IL MIGLIOR GIORNALE ITALIANO… che in un momento di esagerata goliardia fu assegnato a Dagospia, il giornale online creato da D’Agostino. Due mesi più tardi, dopo attenta analisi, e per tutta una serie di ragioni che non è necessario ricapitolare qui, abbiamo deciso di ritirare questo premio che, per l’anno scorso, resterà appunto non assegnato.

RB


Nota 11/02/2018

A parziale correzione del titolo e per correttezza editoriale, bisogna scrivere che “Dagospia” ha poi riportato la notizia su “Di Battista”, ma il Premio resta non-assegnato perché per poter assegnare un simile “riconoscimento” bisogna conoscerlo meglio un giornale di quanto conoscessimo “Dagospia” lo scorso dicembre. Questo è giusto perché Rosebud ha assegnato anche l’award per il “peggior giornale”, per il “peggior giornalista”, etc., e dunque una corretta metodologia d’approccio non è solo dovuta ma è un must! Sarà intento goliardico, ma anche quello deve avere le sue regole che vogliamo.. ETICHE!

Advertisements

ROSEBUD TV – LITERATURE: Goethe