Advertisements
CONTROCORRENTE. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8º. Breaking News

Riflessioni sul Quarto Potere (17) – Lo straordinario video virale di Luigi Di Maio che spu**ana “Panorama”, “Repubblica”,”l’Espresso”…. Boicottiamo la disinformazione in Italia!

ROSEBUD TV – LUCIO DALLA – PIAZZA GRANDE

AFORISMI MEMORABILI E ZIBALDONE


Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

—————————-

No, niente appello! Qui non si tratta di riformare una sentenza, ma un costume. (…) Accetto la condanna come accetterei un pugno in faccia: non mi interessa dimostrare che mi è stata data ingiustamente.

Giovannino Guareschi (lo disse dopo la sentenza di condanna ricevuta per l’accusa di diffamazione mossagli da Alcide De Gasperi)

Diario dai giorni del golpe bianco (paperback) di Rina Brundu .

Per l’E-Book clicca qui.

Attenzione la versione definitiva di questi testi uscirà solo dopo le elezioni politiche


Il caso diffamatorio su Wikipedia 

————————————————–

  • Un popolo che elegge corrotti, impostori, ladri, traditori, non è vittima, è complice (George Orwell). Clicca qui per leggere tutto
  • —————————————————-

 
CHI SARÀ IL NUOVO PREMIER ITALIANO? VOTALO QUI!

Gli stornelli del 4 marzo e dieci validi motivi per cui Luigi Di Maio sarà Premier!

LEGGILI TUTTI QUI

Oppure scarica i PDF e diffondili

Dieci validi motivi per cui Luigi Di Maio sarà Premier!

Stornelli politici per il 4 marzo 2018

———————————–

Promuoviamo una coscienza e una lotta politica civile e democratica. Liberiamo l’Italia dal renzismo, dai suoi interessi familisti, dai suoi boiardi di Stato e dai suoi scandali. Per le ultime notizie su questi argomenti, clicca qui.

Per vedere il video clicca su questa immagine….

Nel momento in cui scrivo sono quasi 600000 le visualizzazioni del video di Luigi Di Maio che spu**ana la disinformazione, e anche il mobbing mediatico nei suoi confronti, dei giornali di Berlusconi e De Benedetti.

Di Maio è stato così signore da non dirlo ma io lo dirò: boicottiamo la disinformazione in Italia!

Peraltro, a giudicare dalle tirature a novembre 2017 (dati FIEG) di questi giornalini, un solo video di Di Maio basta a relegarli tutti quanti in seconda fila!

La speranza è che questa sorta di pseudo giornalismo cazzaro possa finire presto, e spetta a tutti noi fare in modo che simili testate non esistano nel futuro: boicottiamo questi giornali, perché meritiamo altro e comunque il tempo di distruggere foreste per azionare questa sorta di opinabili esercizi scritturali, politicamente interessati, è finito! Il giornalismo è una cosa seria!

Rina Brundu

corriere

Dati FIEG vendita quotidiani novembre 2017

espresso

Dati FIEG vendita settimanali novembre 2017

Advertisements

info@ipaziabooks.com