Advertisements
CONTROCORRENTE. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

4 marzo 2018, cambiamo l’Italia (26) – Basandoci sul caso Roma, ecco dieci cose che accadrebbero se il MoVimento andasse al governo… Tu cosa ne pensi? Ne varrebbe la pena?

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

ant-304164_960_720

  • Superato l’infarto, Fontana e Calabresi manderebbero i loro scaltri segugi a scovare ogni peccato, anche veniale, anche irriso dalla Chiesa, di ogni parlamentare pentastellato, nonché della famiglia di colui o di colei fino alla settima generazione e, una volta scovato, lo userebbero per farci due palle così con quella fetenzia per cinque lunghi anni senza mostrare alcuna pietà, mai!
  • I maiali dei Casamonica comincerebbero a rovistare tra la monnezza di tutta Italia, mentre Maria De Filippi dovrebbe indire sessione suppletiva del suo talent onde avere abbastanza ragazzi da educare tra le strade sozze della penisola
  • Per chi avesse la sfortuna di informarsi ancora tra le pagine del “Corsera” non ci sarebbe giorno in cui il video di quei suini affamati non verrebbe mostrato da ogni prospettiva di visione possibile e immaginabile
  • Per chi avesse la sfortuna di informarsi ancora tra i canali RAI, idem come sopra, solo che il servizio pubblico vi aggiungerebbe anche una sorta di esegesi quotidiana in stile enciclica papale che fa sempre molto democristiano
  • Per chi vorrà premunirsi ed evitare il terrorismo mediatico di codesti signori portando il suo cervello all’estero, niente di più sbagliato: l’immancabile articolo di Severgnini sul The New York Times, accortamente costruito per raccontare la calata dei fascio-mafiosi nel Paese… sorry, pardon, dei populisti non gli/le darebbe requie in ogni angolo del globo.

In compenso però:

  • Berlusconi e Berluscalfari, disgustati, potrebbero ritirarsi insieme ai giardinetti
  • De Benedetti non farebbe più colazione a Palazzo Chigi nella speranza della “dritta” giusta da giocare in borsa
  • Sapremo che in tutta Italia gli appalti non sono più riservati agli amici degli amici, ma sono pubblici e trasparenti per davvero
  • Sapremo che il debito non crescerà se non inerzialmente dato il suo attuale status di montagna
  • Sapremo che il nostro Paese è finalmente governato da una classe politica forse giovane, forse ancora da plasmare, ma onesta e che si è data delle regole.

Tu cosa ne pensi? Ne varrebbe la pena?

Advertisements

Chiudiamo Wikipedia. Non si lucra scaltramente sull’impegno di intelletto!