Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

Il Bugiardino

AFORISMI MEMORABILI – QUOTES TO REMEMBER


Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

—————————-

No, niente appello! Qui non si tratta di riformare una sentenza, ma un costume. (…) Accetto la condanna come accetterei un pugno in faccia: non mi interessa dimostrare che mi è stata data ingiustamente.

Giovannino Guareschi (lo disse dopo la sentenza di condanna ricevuta per l’accusa di diffamazione mossagli da Alcide De Gasperi)

—————————-

Diario dai giorni del golpe bianco (paperback) di Rina Brundu .

Per l’E-Book clicca qui.

PERLE DI ROSEBUD – IL TEOREMA RENZI-TAVECCHIO-VENTURA

Resistere, resistere, amico mio, con un popolo di pecore la vittoria del lupo non potrà che essere questione di tempo.

(Clicca qui per leggere tutto l’articolo)

Umberto Scopa

castle-2859996_960_720Tra i mali più oscuri degli ultimi decenni ce n’è uno che divide la scienza medica ed è la cosiddetta “secessionite”. Succede che l’organismo viene invaso da uno stato febbrile dove uno dopo l’altro vari organi sono colpite da una forma acuta di irritazione indipendentista.
Si sono registrati diversi casi, come il braccio sinistro che si ribella a quello destro troppo opprimente, o la lingua che non intende più prendere ordini dal cervello con tutte quelle arie che si dà, o il cervello che si sente troppo intelligente per portare il fardello del corpo e ascoltare i suoi segnali, e vorrebbe separarsi pure lui, ma anche dentro il cervello le cose non sono tranquille perché l’emisfero sinistro sente quello destro come una palla al piede, per non parlare del piede che se non avesse da reggere tutti quei chili inutili di corpo sopra di lui correrebbe come una gazzella. E’ un fenomeno che occorre studiare a fondo.
In Catalogna questo male è diventato epidemico, ma aveva già colpito una trentina di altri paesi solo negli ultimi decenni. In Italia avevamo conosciuto una forma blanda, ormai quasi rientrata, e conosciuta col nome popolare di “Bossite”. Il virus separatista si era diffuso forse per l’insana abitudine di bere ampolline di putride acque del fiume Po. La terapia italiana però è stata poco energica, cioè lasciare che la natura facesse il suo corso, come si usa da noi, e infatti la secessioniste è sparita da sola quando i pazienti si sono accorti che in Italia si mangiava molto bene, cosa che si sa, rafforza le difese immunitarie. In Spagna invece va per la maggiore la terapia d’urto, ma anche nel resto del mondo un po’ dappertutto. I farmaci distribuiti dalle case farmaceutiche per una cura energica di questo malessere sono un po’ limitati, a dire il vero, trattandosi più che altro di manganelli e lacrimogeni, o altri anche più nocivi, da somministrare al bisogno quando i sintomi si manifestano. Però i rimedi hanno una controindicazione, aumentano la sintomatologia; tuttavia le case farmaceutiche che producono questi rimedi sembrano intenzionate a mettere queste controindicazioni non nei bugiardini, ma nei bilanci alla voce profitti, perché più sintomi più farmaci e così via. Buona salute a tutti o buona secessione, come preferite.

Umberto Scopa

Advertisements

info@ipaziabooks.com

%d bloggers like this: