Advertisements
CONTROCORRENTE. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Ophelia – L’Irlanda chiude

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

DSC04351.JPG

Shankill, ieri.

In un quarto di secolo di vita irlandese non avevo mai visto il Paese chiudere. Chiudono i negozi, i centri commerciali, le scuole, gli uffici, si cancellano gli appuntamenti, anche all’ospedale, e l’ordine è in stile “Independence Day”: “La miglior cosa da fare è restare a casa”.

In realtà qui a Dublino gli effetti saranno ridotti rispetto all’Irlanda occidentale dove si hanno notizie di alberi divelti e qualche incidente… ma Ophelia, il peggior uragano degli ultimi cinquanta anni, è ancora al largo nell’Oceano Atlantico… comincerà a colpire davvero solo tra qualche ora.

I genitori degli studenti che sono qui in Irlanda comunque non dovrebbero preoccuparsi… è una piccola nazione ma hanno tutto sotto controllo: niente sceneggiate in tv ma piani per recuperare gli appuntamenti, specie medicali, persi!

RB

 

Advertisements

Chiudiamo Wikipedia. Non si lucra scaltramente sull’impegno di intelletto!