Advertisements
CONTROCORRENTE. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Rosebud – Aggiornamento per gli autori

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

yellow-715540_960_720Solo una nota breve per gli autori, dato che ricevo molte email in un periodo davvero impegnato, dove anche trovare dieci minuti per il sito è abbastanza difficile, fermo restando che si riprenderà con una attività molto forte da ottobre.

In breve, per rispondere a tutte le questioni che mi sono state poste:

  • No, Rosebud non chiude come gli altri siti. Non so poi quali siano questi altri siti che stanno chiudendo (anche se, visto il clima in Italia, non vorrei fosse di autorità)… ma Rosebud raddoppia e triplica e inizierà dal prossimo mese un’attività intensa di impegno letterario, civile, editoriale and more. Come ho già detto non ne posso parlare per il momento perché stiamo decidendo alcune cose, ma presto ci saranno delle novità con alcuni cambiamenti anche grafici sostanziali. No, per zittirci, per zittirmi dovranno provarne altre…
  • Si, tantissimi post inutili stanno sparendo per fare posto ai nuovi e alle nuove iniziative. Ricordo che prima in genere rimuovo i post dagli autori che non ci sono più (o che io non sento direttamente neppure nel background) perché ritengo sia corretto così. Mi è capitato un paio di giorni fa il caso di un autore i cui post erano stati rimossi e quando se n’è accorto mi ha contattato… Nel suo caso siamo riusciti a salvare buona parte dei lavori… però credo che dopo un mese dalla cancellazione WordPress pulisca anche il cestino… dunque chi vedesse i suoi spezzi sparire e vuole salvarli mi contatti al più presto, dopo non ci sarà niente che si potrà fare.
  • Mi scuso con gli autori, specie di Ipazia, si vorrebbe andare più veloci ma non si può….. Tuttavia anche su questo fronte ci saranno molte novità, tempo insomma di muovere oltre il confine italiano.
  • Per il resto chi vuole scrivere su Rosebud, partecipare, dire, fare, mi scriva, di norma rispondo sempre quando ho un momento e… ripeto… garantisco che lungi dal morire Rosebud rinascerà a nuova vita (anche perché paradossalmente ha più visibilità ora che pria). Non avevo mai compreso l’importanza di questo sito, di questa voce “diversa” (in più di una occasione l’ho sminuito tentando molte volte di cambiarlo), fino a che non si sono attivati per zittirlo. Per zittirmi. Ora che l’abbiamo capito però, proteggeremo Rosebud con tutte le nostre forze…e qualcosa di ciò che faremo si vedrà presto molto presto. Rosebud diventerà un fortino nei confronti dei terroristi mediatici, dei fanfaroni della scrittura, degli scribacchini servi della gleba del duce di riferimento, dei ratti e dei topi di fogna d’intelletto e si adopererà per sputtanarli… Rosebud sarà una voce libera, indipendente, knowledgeable… una nicchia straordinaria, del resto non potrebbe proprio essere altrimenti.

Besos, Rina

PS Nota bene… i prossimi aggiornamenti autorali saranno fatti con i post protetti e le password verranno girate a chi di dovere.

Advertisements

Chiudiamo Wikipedia. Non si lucra scaltramente sull’impegno di intelletto!