Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

Perle aforistiche (1) – Émile Zola contra preti via Umberto Eco

AFORISMI MEMORABILI – QUOTES TO REMEMBER


Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

—————————-

No, niente appello! Qui non si tratta di riformare una sentenza, ma un costume. (…) Accetto la condanna come accetterei un pugno in faccia: non mi interessa dimostrare che mi è stata data ingiustamente.

Giovannino Guareschi (lo disse dopo la sentenza di condanna ricevuta per l’accusa di diffamazione mossagli da Alcide De Gasperi)

—————————-

Diario dai giorni del golpe bianco (paperback) di Rina Brundu .

Per l’E-Book clicca qui.

Émile Zola.pngMa forse l’originale era “La civiltà non raggiungerà la perfezione finché l’ultima pietra dell’ultima chiesa non sarà caduta sull’ultimo prete”, poi usata da Umberto Eco nel suo “Il cimitero di Praga” (2010), nella forma più completa di cui sopra.

Straordinaria perla cogitativa comunque, straordinaria!

Di mio aggiungo che non può esistere alcuna intellettualità senza la laicità di pensiero, come ben dimostrano questi due giganti appena citati, esistono solo ombre di uomini sciocchi che nel tentativo di vederci meglio preferiscono cecarsi con le pseudo ragioni religiose invece di inforcare gli occhiali della cogitazione logica. E libera.

Rina Brundu

Advertisements

info@ipaziabooks.com

%d bloggers like this: