Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

L’APPRODO, la rivista letteraria (Anno 2, Numero 6, Ultimo numero) – ESTATE

Ipazia - Un mare di riviste

AFORISMI MEMORABILI – QUOTES TO REMEMBER

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

I NOSTRI AFORISMI – OUR QUOTES

Avevo solo dieci anni quando, con mio padre Antonio, senatore del MSI, sbirciai per la prima volta su Rosebud… (Ignazio La Russa. aka rb)

HALPAGEAPPRODO6Il tema del sesto numero è L’ESTATE

SCARICA QUI SOTTO L’APPRODO IN VERSIONE PDF

L’APPRODO Year 2 Issue 6 August 2017 Final

(potrai ingrandire, ridurre le pagine, scorrerle e volendo potrai stampare su file e creare un file separato per ciascuna pagina. Se pubblicherai un tale estratto sul tuo sito ti chiediamo di citare la fonte).

GRAZIE

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato a questa iniziativa editoriale, tanto mia quanto di Ivana Vaccaroni. Grazie a chi non ha voluto partecipare, grazie a chi non si è degnato mai una volta di leggere le regole di partecipazione ma ha mandato i suoi pezzi comunque, grazie a chi non ha seguito mai (mai una volta, dico!) le regole di pubblicazione, grazie a chi ha detto grazie e a chi non si è degnato di farlo (neppure quelli mancano mai!), grazie a chi ha giocato con noi per un anno intero.

Tempo di muovere oltre, di cambiare, “for good” come si dice da noi, per sempre. E a questo proposito, solo poche note:

  • La scadenza per l’invio dei lavori per il terzo numero de “La Barba di Diogene” è il 25 giugno. Ricordo che i pezzi per Diogene, dopo i primi due numeri di prova, verranno editati, ma soprattutto che Ipazia Books si riserva il diritto di non pubblicare laddove i contenuti non rispondano ai requirements editoriali per questo progetto.
  • A fine giugno or thereabouts uscirà il secondo numero di “Perle di Ipazia”, edizione speciale, per dare nota di novità davvero straordinarie.
  • Per quanto riguarda le attività di Rosebud seguirà invece un articolo dedicato.

Buona estate a tutti, un abbraccio e un grazie speciale a Ivana!

Rina Brundu

Attenzione

Tutti i numeri de L’Approdo resteranno visibili sul sito anche in futuro nella sezione dedicata e chiamata “Attività  Editoriali”, linkata in ogni pagina di Rosebud, nel sidebar di sinistra (vedi sotto).

Advertisements

Lo disse… Nietzsche

Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella che danzi. -- (---) -- Il mio tempo non è ancora venuto; alcuni nascono postumi.

Lo disse… OSHO

Non voglio seguaci, persone ubbidienti. Voglio amici intelligenti, compagni di viaggio.

Lo disse… NEWTON

Platone è il mio amico, Aristotele è il mio amico, ma il mio migliore amico è la verità.

Lo disse… Diogene il Cinico

(ad Alessandro che gli chiedeva cosa potesse fare per lui) “Sì, stai un po’ fuori dal mio sole”

Lo disse… Joseph Pulitzer

Presentalo brevemente così che possano leggerlo, chiaramente così che possano apprezzarlo, in maniera pittoresca che lo ricordino e soprattutto accuratamente, così che possano essere guidati dalla sua luce.

info@ipaziabooks.com

3 Comments on L’APPRODO, la rivista letteraria (Anno 2, Numero 6, Ultimo numero) – ESTATE

  1. Bellissimo numero, con rimpianto per essere l’ultima rivista online de L’Approdo ma comprendendo le tue decisioni. Ringrazio per avere concesso spazio a Tommaso Mondelli e a me, così come al dott. Silvio Coccaro, e ringrazio Ivana Vaccaroni per averlo diretto. Ora voltiamo pagina e seguiremo con piacere La barba di Diogene e Le perle di Ipazia…in bocca al lupo, RIna e, come cantava Gianni Morandi…”Dai, che ce la fai!”
    Grazie ancora!

    Like

  2. Cara Danila
    Grazie a voi, soprattutto per il saper dire grazie: una cosa mi capita di raro di sentire, ma che per me vale molto più di mille likes, mille followers, mille commenti apologetici.
    L’Approdo è stata una avventura molto faticosa, soprattutto a causa di un software che non ha aiutato nulla. Mai e poi mai la rifarei ma oggi sono contenta di averla fatta.
    E concordo con te, l’ultimo numero è decisamente il più bello, sia per la preziosa gemma dell’epigrafe di Vincenzo Guarna (per la quale ringrazio la famiglia Guarna per la solita cortesia che ha nei miei confronti), sia perché sembrerebbe che nel tempo anche io abbia imparato qualcosa su questo dannatissimo software e dunque la veste editoriale ne ha guadagnato.
    Sul farcela, io ce l’ho sempre fatta anche se ho avuto sovente accanto personaggi che dopo avere preso, spesso senza ringraziare, come dicevo sopra, se hanno potuto mi hanno pugnalato alle spalle. Ma, debbo dire che, specie negli ultimi tempi, ho avuto anche la fortuna di incontrare sul mio percorso maestri straordinari che mi hanno assistito in mille modi (senza mai dirmi che lo stavano facendo) e grazie ai quali in futuro ritengo si potrà fare molto, molto di più.
    Soprattutto si potrà capitalizzare su tutto il know-how guadagnato in quasi venti anni ormai di scrittura e di scrittura online in particolare (un know-how che sfido chiunque altro a vantare). Tra breve se tutto va bene riusciremo a farci sentire anche in altri contesti e a settare il path per il futuro.
    Ma saremo pure qui di tanto in tanto con chi vorrà, con chi avrà la bontà di comprendere che siamo persone con le nostre virtù e i nostri limiti, ma non per questo ci tiriamo indietro ne ricorriamo al denaro pubblico. I salvatori della Patria, politically correct, e trendy con i soldi altrui li lasciamo altrove.
    Un caro saluto
    rb

    Like

  3. Grazie per la tua risposta, Rina, e “Dai che ce la fai!” era un’affermazione, proprio perché conosco la tua grinta nell’affrontare anche le situazioni più impegnative!
    Avanti a tutta dritta, allora!
    Danila

    Like

Leave a Reply.... Lascia un commento...

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: