Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

Le vie dello Spirito dedito allo Spam, o dello spam diseducativo della diocesi di Latina. Qualche commento a caldo… e CANCELLAZIONE IMMEDIATA, PLEASE!

AFORISMI MEMORABILI – QUOTES TO REMEMBER

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

I NOSTRI AFORISMI – OUR QUOTES

Non vorrei che si stesse accortamente aggiustando il celeberrimo paradigma giornalistico di Alberto Arbasino, in virtù del quale «In Italia c’è un momento stregato in cui si passa dalla categoria di “brillante promessa” a quella di “solito stronzo”, laddove solo a pochi fortunati l’età concede di accedere alla dignità di “venerato maestro”». Insomma, non vorrei che nell’Italia renzista post-rivoluzione digitale si passasse troppo velocemente dalla categoria di brillante rottamatore a quella di venerato padre della Patria ignorando l’imprescindibile step di astuto e scaltro stratega.

(Dal “Diario dai giorni del golpe bianco” di Rina Brundu, prossimamente).

Ora… non ci girerò molto intorno come è mio costume…

Chi frequenta questo sito sa bene che tra il pregare e l’andare a puttane io considero la prima attività molto più diseducativa… mentre la seconda ha un senso e procura una qualche soddisfazione in questa valle di lacrime.

Detto questo… io odio lo Spam in generale e quello delle sette, dei culti, di chi non è capace di vedere la bellezza del mondo e preferisce darsi alla superstizione religiosa, in particolare….

L’immagine di cui sopra è tratta dalla email di Spam che è stata inviata al box di Rosebud, email non gradita e non richiesta. I casi sono due: nel primo caso la diocesi di Latina ha intenzione di convertirmi nel qual caso l’andate a cagare sarebbe logico e consequenziale…  nel secondo caso qualche buontempone ha voluto iscriverci a questa newsletter, e in tale caso si invita subito il vescovo, il prelato, il cardinale, il cazzo che li serve in queste attività online, a cancellare subito la nostra email da questa newsletter molto diseducativa, almeno dai link che ho potuto vedere, e magari ad attivarsi subito per mettere in piedi meccanismi di controllo di queste attività come fanno tutti i siti seri.

La prossima volta l’email verrà girata alle autorità di controllo in Europa, in cielo, in terra e in ogni luogo: CANCELLAZIONE IMMEDIATA, PLEASE E NON AZZARDATEVI MAI PIU’!!!!!!!!!!!!!!

Advertisements

info@ipaziabooks.com

6 Comments on Le vie dello Spirito dedito allo Spam, o dello spam diseducativo della diocesi di Latina. Qualche commento a caldo… e CANCELLAZIONE IMMEDIATA, PLEASE!

  1. Come rugiada un cazzo, vergognatevi!!

    Like

  2. Tu sai come la penso, Rina, ma cancello anch’io tutte le comunicazioni che mi arrivano dalla Chiesa Cattolica e da altre chiese non sempre ufficiali. Hai i tuoi motivi per farlo, io ne ho altri, ovvero, se voglio informarmi su argomenti religiosi, so dove andare senza che mi subissino di email non richieste. Non mi piace il lavaggio del cervello, da qualunque fonte arrivi!
    Ciao!
    Danila

    Like

  3. Cara Danila
    A dirtela tutta io ho ancora il dente avvelenato per questa email, e ancora non l’ho digerita. Il mio commento al veleno era diretto a mandare un solo messaggio: chiunque pensi che le mie idee innsofferenti su sette, culti, religioni siano frutto di un qualche whim del momento sta sbagliando di grosso ed evidentemente non mi conosce bene. Trovo la superstizione il peggior sintomo di diseducazione, soprattutto quando ci sono bambini e trovo chi tenta di convincermi della bonta’ della causa un idiota e un imbecille.

    Il tutto senza dimenticare che pretendo il rispetto del sito e delle idee che porta avanti. Quando io entro in chiesa non mi permetto mai di portarmi dietro cartelli inneggianti ai miei CREDO, ma ho estremo rispetto di un luogo che non e’ casa mia.

    Lo stesso rispetto lo pretendo per Rosebud che invece e’casa mia e che non a caso e’ dedicato a Giordano Bruno. Chi non capisce questo non e’ solo interlocutore che non mi interessa avere ma proprio e’ un “povero di spirito” che considero alla stregua dell’ameba.

    Sono arcistufa di tornare su questi argomenti e spero davvero che questa sara’ l’ultima volta.
    La prossima inoltro alle autorita’ di competenza!
    Ridicolo!

    Grazie del commento pacato. Ciao.

    Like

  4. Ma chi si è preso la briga di inviarti quell’articolo, o sito che sia? Non capisco. A meno che non abbiano inviato quella cosa a manetta, senza tener conto del punto di vista di chi avrebbe ricevuto. Sono dell’idea che, quando alcuni pareri sono discordi, non è necessario affrontarli, sapendo che sarebbero causa di scontro. Mi riferisco alla politica, alle squadre di calcio avversarie,alla religione…a tutto quello che non ha nulla in comune con la controparte. Ci sono argomenti che invece potrebbero essere condivisi: la scrittura, la lettura, l’arte…
    In parole povere, se un sito ha una sua propria fisionomia, sono fermamente convinta che va rispettata. Il mio è un blog che abbraccia l’arte in tutto tondo, qualche volta mi chiedono di pubblicare articoli di diverso tenore, ma se mi interessa l’argomento,non ho alcuna difficoltà ad inserirlo sul blog. Ma Versi in volo non parla di religione, anche se io sono credente. Perché quel sito ne resta fuori. E’ aperto a tutti, e non vuol condizionare nessuno.Così dovrebbe funzionare anche per i visitatori di Rosebud: trattare solo argomenti che il sito accetta. Niente altro. Ciau! Danila

    Like

  5. Cara Danila
    Detto così sembriamo davvero un campo nazi:)
    Rosebud per sua natura accetta (non con l’accetta) qualsiasi argomento anche argomenti di carattere religioso
    Ma una cosa è l’informazione una cosa è l’indottrinamento che Rosebud rifiuta a priori.

    Detto altrimenti se un autore mi manda la vita di Gesù gliela pubblico, ancor di più gli pubblico i suoi aforismi… Se invece una qualsiasi fonte, sovente non autorizzata, mi manda sproloqui sugli spiriti stanti, sulla rugiata che scende dal cielo… io mi incazzo. Di brutto. Tutto qui.

    Basta capire questo e qui si può scrivere di tutto anche… come si evince… anche con formule “libere” dato che non considero il sito un sito adatto ai minori e di fatto li scaccio quando posso.

    Il sito è un sito adatto agli intelletti maturi che non hanno paura di confrontarsi e di dire pane al pane e cane al cane. Gli altri dovrebbero stare alla larga, ci sono i salotti vittoriani online per questo e sono degnissimi… ma non sono Rosebud, anche questo è certo!

    Ciao

    Like

  6. Mi fa piacere apprendere che Rosebud accetta di tutto. Considerato che si dichiara “sito laico” ho pensato che gli argomenti di natura religiosa, che definisci “superstizione religiosa” in questo stesso articolo, non fossero graditi. Chi legge, è convinto, come è accaduto a me, che il sito non desideri trattarne. Meglio così, se così ho inteso male. Comunque intendevo dire la stessa cosa che sostieni tu, ovvero sull’indottrinamento, che io stessa, come credente, non accetto a priori. Solo se sono io a decidere di voler approfondire un discorso, vado ad informarmi dove poter avere una risposta esauriente. Ma se mi inviano materiale non richiesto, lo rifiuto.
    Ciao
    Danila

    Like

Leave a Reply.... Lascia un commento...

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: