Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

La7. Orrore giornalistico stasera a “Otto e mezzo”. Le frasi che confermano che la Gruber non é la Fallaci e una controprogrammazione possibile.

AFORISMI MEMORABILI – QUOTES TO REMEMBER


Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

—————————-

No, niente appello! Qui non si tratta di riformare una sentenza, ma un costume. (…) Accetto la condanna come accetterei un pugno in faccia: non mi interessa dimostrare che mi è stata data ingiustamente.

Giovannino Guareschi (lo disse dopo la sentenza di condanna ricevuta per l’accusa di diffamazione mossagli da Alcide De Gasperi)

—————————-

Diario dai giorni del golpe bianco (paperback) di Rina Brundu .

Per l’E-Book clicca qui.

PERLE DI ROSEBUD – LISTA AGGIORNATA DEI DERETANI INAMOVIBILI

Resistere, resistere, amico mio, con un popolo di pecore la vittoria del lupo non potrà che essere questione di tempo.

(Clicca qui per conoscere tutti i deretani di cui sopra)

 

tales from the crypt

“Caso Consip. Se questo capitano ha falsificato gli atti vuol dire che c’é un mandante, Presidente… E, Presidente, lei è stato danneggiato in questa vicenda, non è vero?”.

Lilli Gruber, conduttrice, durante l’intervista a Matteo Renzi nel suo stesso programma “Otto e mezzo”, 12 aprile 2017

“Il comportamento dell’ex Presidente del Consiglio è saggio”.

Paolo Mieli, “Otto e mezzo”, 12 aprile 2017

Serie “Se la Gruber non è Fallaci, Mieli non è Montanelli”.

Serie 2 “Grazie Signore per Marco Travaglio”.

 

Mi sono vergognata per loro e poi, scostando la bava, ho cambiato canale…

Ecco infatti una controprogrammazione più adatta ad un pubblico di minori….

(il follow-up comunque si trova qui, perché sono rimasta letteralmente scioccata!)

tales from the crypt

large_zc5y5OwKSV9MDXpfWxwrOjyRHsq

Advertisements

info@ipaziabooks.com

%d bloggers like this: