Advertisements
CONTROCORRENTE. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8º. Breaking News

Un appello ai blogger italiani: sosteniamo IL FATTO QUOTIDIANO e REPORT (RAI3)….

ROSEBUD TV – Roberto Vecchioni – Samarcanda (Live@RSI 1984)

AFORISMI MEMORABILI E ZIBALDONE


Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

—————————-

No, niente appello! Qui non si tratta di riformare una sentenza, ma un costume. (…) Accetto la condanna come accetterei un pugno in faccia: non mi interessa dimostrare che mi è stata data ingiustamente.

Giovannino Guareschi (lo disse dopo la sentenza di condanna ricevuta per l’accusa di diffamazione mossagli da Alcide De Gasperi)

Diario dai giorni del golpe bianco (paperback) di Rina Brundu .

Per l’E-Book clicca qui.

Attenzione la versione definitiva di questi testi uscirà solo dopo le elezioni politiche


Il caso diffamatorio su Wikipedia 

————————————————–

  • Un popolo che elegge corrotti, impostori, ladri, traditori, non è vittima, è complice (George Orwell). Clicca qui per leggere tutto
  • —————————————————-

 
CHI SARÀ IL NUOVO PREMIER ITALIANO? VOTALO QUI!

Gli stornelli del 4 marzo e dieci validi motivi per cui Luigi Di Maio sarà Premier!

LEGGILI TUTTI QUI

Oppure scarica i PDF e diffondili

Dieci validi motivi per cui Luigi Di Maio sarà Premier!

Stornelli politici per il 4 marzo 2018

———————————–

Promuoviamo una coscienza e una lotta politica civile e democratica. Liberiamo l’Italia dal renzismo, dai suoi interessi familisti, dai suoi boiardi di Stato e dai suoi scandali. Per le ultime notizie su questi argomenti, clicca qui.

report… in un periodo davvero triste per la nostra nazione. In un periodo di emergenza informazionale e democratica come forse non l’avevamo mai conosciuto: questo mostro l’ha costruito il renzismo!

DIAMO UNA MANO A CHI SI SPENDE IN PRIMA PERSONA, CAMBIAMO L’ITALIA!

Linkate a IL FATTO QUOTIDIANO… non costa nulla e fa una differenza! Tutta la differenza che c’é con il resto del carrozzone mediatico armato e pronto a sparare a commando… (inguardabile anche La7 oggi!).

Segnalo anche questo bellissimo pezzo di Travaglio sul CASO CONSIP: INSABBIATO??

Molto rigore per tutti di Marco Travaglio

Uno dei filoni dell’inchiesta Consip, quello che vede Tiziano Renzi indagato per traffico d’influenze illecite, perde un elemento d’accusa a carico del padre dell’ex premier: la frase “Renzi l’ultima volta che l’ho incontrato”, che i carabinieri del Noe nell’informativa alla Procura attribuivano all’imprenditore Alfredo Romeo in un colloquio (intercettato) col suo consulente Italo Bocchino, fu in realtà pronunciata da Bocchino. Il quale ieri ha precisato che si riferiva a Renzi Matteo, da lui incontrato quando faceva il politico….

Advertisements

info@ipaziabooks.com