Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

2016 anno fortunato per le scoperte archeologiche etrusche. Monte Senario e Monte Ronzoli

AFORISMI MEMORABILI – QUOTES TO REMEMBER

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

liscrizione-etrusca-di-montesenario-appena-ritrovatami-canaPer quanto riguarda gli Etruschi ed i ritrovamenti sul sito di Montesenario e Monteronzoli, l’anno 2016 è stato una anno abbastanza fortunato. Molte infatti le ‘risultanze’, da me accertate, di popoli primitivi, ivi compresi: liguri, etruschi, ed altre popolazioni che potrebbero essere ‘Villanoviane’, o comunque popoli molto antichi dediti alla caccia e all’allevamento. E’ probabile, ma non sicuro, che proprio sul poggio dil Montesenario esistesse un Santuario Etrusco, simile a quello del Monte Giovi, e del Monte Falterona e anche del Poggio Colla. La prova che ha fatto scattare in me questa maggiore fiducia di trovarmi di fronte a qualcosa di interessante è stato il ritrovamento di una piccola epigrafe Etrusca, nei pressi del Santuario con la dicitura: MI CANA oppure MI THANA. Ma devo dire, che le testimonianze di queste presenze di popoli antichi, è stata rafforzata per il ritrovamento di massi con iscrizioni molto misteriose: lettere, croci polari (svastiche), puntini riuniti in circolo,disegni di fiori, are sacrificali molto rozze, muraglie costruite all’uso etrusco, mole in pietra, ed anche una specie di simbolo ovale che ricorda il sole, presso una specie di scalinata che doveva portare ad un pianoro sovrastante. Non è poco, sinceramente, quello che io ho ritrovato durante il corso del 2016.Aspettiamo tuttavia che gli esperti del settore dicano la loro, prima di potersi esprimere in merito con più sicurezza.

Paolo Campidori

Advertisements

info@ipaziabooks.com

3 Comments on 2016 anno fortunato per le scoperte archeologiche etrusche. Monte Senario e Monte Ronzoli

  1. Interesting – do you know about ALU
    ᚨᛚᚢ

    Like

  2. Fiorentino Docg // 10 April 2017 at 17:18 // Reply

    Per scoprire cose nuove ci vuole un pizzico di fantasia… ma qui ce n’è molta! Troppa…

    Like

Leave a Reply.... Lascia un commento...

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: