Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

Visti da me e da Flaiano (1) – Attesa autocritica di renzista che ha “straperduto”.

AFORISMI MEMORABILI – QUOTES TO REMEMBER

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

I NOSTRI AFORISMI – OUR QUOTES

 

La “volontà di potenza” renzista più che una degna pulsione infinita verso il rinnovamento, pare una sub-categoria delle filosofie motivazionali new-age in virtù delle quali se “thoughts become things” (i pensieri diventano cose) perché le parole non possono diventare fatti? Detto altrimenti, sembrerebbe che sia perfetta convinzione della corte renzista e di Matteo Renzi in particolare, che basti affermare l’essenza della realtà (pardon, di una data realtà, quella di cui sono convinti e di cui intendono convincere il popolo italiano) per definire quest’ultima. Da qui a venirne fuori con le anelanti e usate dichiarazioni che hanno costellato questi ultimi 30 mesi di laissez-faire politico, economico, amministrativo, il passo è breve: “Il Jobs Act è stato un successo”, “L’Expo è stato un successo”, “La Riforma costituzionale cambierà l’Italia”, “L’Italia è ripartita”… e in ultimo proprio l’odierno “Abbiamo dimostrato di non essere il problema”.

(Dal “Diario dai giorni del golpe bianco” di Rina Brundu, prossimamente).

Rina Brundu

melancholy-1773335_960_720.jpgLamenta la corruzione della vita politica, cita sdegnato qualche scandalo recente, vedi la mancanza di cultura amministrativa della sindaca romana, la figuraccia dei grillini in Europa, il caso Quarto. Sì, d’accordo, è stato così per secoli e secoli, chi può la fa franca, il popolo ci rimette, ma ora stiamo esagerando: incapacità a tutto tondo, lassismo, congiuntivismo, populismo, assenza di un qualsiasi desiderio di fare una vera autocritica. Vien quasi voglia di andarsene, ma dove? Facendosi triste: ‘Ah – conclude – poter chiudere Botteghe Oscure, fottersene dell’eredità di Gramsci, dare quattro calci in culo a Travaglio e ritirarsi a palazzo con Boschi, Lotti e Verdini, lontani da queste sozzure.

RB Fecit

Advertisements

info@ipaziabooks.com

1 Comment on Visti da me e da Flaiano (1) – Attesa autocritica di renzista che ha “straperduto”.

Leave a Reply.... Lascia un commento...

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: