Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

Rassegna Stampa – Se IL FATTO raschia il barile con i “Quattro amici al bar” (Paoli, pardon… Raggi, Frongia, Romeo e Marra), Fontana lo batte con le minacce all’Italia di Lotti e Boschi. E sul clima da attendismo politico ma da-paura.

L’AFORISMA DEL GIORNO – DAILY QUOTE

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

Rina Brundu

lotti2Mattinata incredibile oggi: sono andata sulla HOME del Corriere.it pronta a prendere l’usuale screenshot dell’occhiello a destra riservato ai commenti degli editorialisti con i soliti due o tre titoli sul “Caso Roma” e contra-Raggi e non vi ho trovato nulla. I casi sono due: o io mi sto rincoglionendo (cosa pure probabile) e non ho più lo “scatto” mediatico di un tempo o qualcuno ha finalmente fatto fare quel corso di “Giornalismo scaltro al tempo dei social” in Via Solferino. Tra i due è comunque più probabile un mio rincoglionimento.

Vero è però che il Corriere non mi ha fatto mancare neppure oggi la “perla” quotidiana e di questo non si può essere grati. È stato infatti scendendo più giù nella pagina che ho trovato un poster tipo-lenzuolo-medio (vedi featured image), mostrante i volti sorridenti di Luca Lotti e Maria Elena da Banca Etruria stile Lo chiamavano Trinità, ovvero in versione braccio destro e sinistro del diav… pardon di Matteo Renzi. Ed era sempre da cotanto pulpito che i due minacciavano: “Eclissati, ma torneremo”. Confesso che quasi me la sono fatta addosso: non prendevo uno spavento mediatico così sostanziale da quando, dopo avere scagliato via con ferocia il libro di Mario Capanna, Massimo Giletti quasi si ruppe l’osso del collo scivolando sulla bava mentre correva, dall’altra parte dello studio, ad intervistare il diavolo in person… pardon Matteo Renzi.

Però bisogna ammettere che questa volta Luciano Fontana è stato ben più accorto e notiziabile di Marco Travaglio. E già perché, mentre il direttore de IL FATTO è apparso in questi momenti in fase di raschiamento del barile con il “caso Roma”, laddove anche oggi ci propone un titolone sugli sms dei “Quattro amici al Bar” (no, santiddio, per l’ennesima volta no: non sono quelli di Paoli, ma sono Paperino e Qui, Quo, Qua… pardon, Raggi, Frongia, Romeo e Marra e se non sapete di chi si tratta Wikipedia c’é anche per questo), Luciano Fontana si limita a relegarlo in fondo alla home il solito articoletto sputtanante le “eroiche gesta” di questi signori e preferisce invece concentrasi nella preparazione del “mood” per le vere battaglie politiche che verranno: il poster minaccioso di cui sopra docet!

Il clima è insomma da-paura, come sempre avviene quando la politica si “ritira” nell’attesa di decidere le prossime mosse (la scusa è naturalmente la decisione della consulta del 24 gennaio). Per certi versi pare di sentirlo il chiacchiericcio concitato nel background, e pare di vederli tutti quanti i membri della casta, insolitamente eretti, mentre intenti a capire come meglio aggirare i “problemi”, nello specifico l’ascesa incontrollata e incontrollabile dei pentastellati che fa da contrappunto al loro colare a picco come Titanic colpiti da iceberg. E a momenti ti commuovono quasi nell’apparente e determinata speranza di riuscire comunque a cambiare il proprio destino.

Ne deriva che la domanda è consequenziale: ma perché IL FATTO anziché preoccuparsi degli sms di Raggi, Frongia e compagnia non fa qualche bella inchiesta su tutto ciò che “coloro” si stanno adoperando per nascondere oggi in virtù dell’improbabile ritorno “domani”? Per esempio: che fine ha fatto il caso Lotti? Che ne è stato del caso Sala? Perché non un bel servizio sugli investimenti andati a “male” con le Poste? E tutti gli altri casini, perché sembrano essere improvvisamente caduti nel dimenticatoio?

Eh già!, c’é un clima da-paura e, paradossalmente, nel silenzio artificialmente procurato, SI SENTE!

Rina Brundu

romascand

Advertisements

Lo disse… Nietzsche

Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella che danzi. -- (---) -- Il mio tempo non è ancora venuto; alcuni nascono postumi.

Lo disse… OSHO

Non voglio seguaci, persone ubbidienti. Voglio amici intelligenti, compagni di viaggio.

Lo disse… NEWTON

Platone è il mio amico, Aristotele è il mio amico, ma il mio migliore amico è la verità.

Lo disse… Diogene il Cinico

(ad Alessandro che gli chiedeva cosa potesse fare per lui) “Sì, stai un po’ fuori dal mio sole”

Lo disse… Joseph Pulitzer

Presentalo brevemente così che possano leggerlo, chiaramente così che possano apprezzarlo, in maniera pittoresca che lo ricordino e soprattutto accuratamente, così che possano essere guidati dalla sua luce.

info@ipaziabooks.com

2 Comments on Rassegna Stampa – Se IL FATTO raschia il barile con i “Quattro amici al bar” (Paoli, pardon… Raggi, Frongia, Romeo e Marra), Fontana lo batte con le minacce all’Italia di Lotti e Boschi. E sul clima da attendismo politico ma da-paura.

  1. silenzi assordanti

    Like

  2. Silenzi paurosi che fanno pensare ad una prossima legislatura in cui il pdC sarà Renzi e il vice Alfano. Sarà la legislatura del dejà vue che ci seppellirà. Sic.
    Buon anno, ciao.

    Like

Leave a Reply.... Lascia un commento...

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: