PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 10. Breaking News

Le pillole di Frankenstein (2) – Zuckerberg e le mire sulla Casa Bianca, o di quando Rosebud batte sul tempo il Corriere della Sera.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

zuck1

Lo screenshot di oggi del Corriere.it

zuck2

Il mio post di due mesi fa pubblicato su Rosebud e trattante lo stesso argomento (cliccare sull’immagine per leggerlo tutto)

SERIE SENZA TROPPE PAROLE

PS: E non è neppure la prima volta che li battiamo, anzi!