Advertisements
CONTROCORRENTE. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Quello che il renzismo non dice (290) – Valeriu Butulescu “La classe politica in guerra con gli elettori: ecco la vera lotta di classe”. Un commento all’accordo Cuperlo – Renzi in dieci aforismi: da Reagan a Montanelli.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

cuperlo

  • Che grande uomo politico sarebbe stato Giuda!
    (Achille Tournier)
  • La situazione politica in Italia è grave ma non è seria.
    (Ennio Flaiano)
  • La Casta politica, una volta che sei dentro, ti permette quasi sempre di campare tutta la vita. Un po’ in Parlamento, un po’ nei consigli di amministrazione, un po’ ai vertici delle municipalizzate, un po’ nelle segreterie. Basta un po’ di elasticità.
    (Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella)
  • La politica è stata definita la seconda più antica professione del mondo. Certe volte trovo che assomiglia molto alla prima.
    (Ronald Reagan)
  • Troppe voci si levano a pontificare nel mondo della politica. Troppi sapienti, arroganti, opportunisti e falsi. Occorrerebbero uomini intelligenti, onesti, chiari nel parlare, difensori delle classi più umili. Alieni da ogni compromesso, capaci di affrontare l’incerto per un ideale.
    (Romano Battaglia)
  • In politica ci sono sempre due categorie di persone: quelli che la fanno e quelli che ne approfittano.
    (Pietro Nenni)
  • Prima di ogni discorso i politici dovrebbero applicare un preservativo sul microfono.
    (Zarko Petan)
  • La politica è l’arte di cercare guai, di trovarli sempre e dovunque, di farne una diagnosi inesatta e di applicare i rimedi sbagliati.
    (Groucho Marx)
  • La politica è la scienza dell’opportunismo e l’arte del compromesso.
    (Franz Liszt)
  • In tutti i Paesi e in tutti i tempi la fellonia, il tradimento e lo spergiuro allignano. Ma solo in un Paese privo di etica aristocratica e militare come l’Italia potevano essere codificati in una «guida» alla politica di un Principe.
    (Indro Montanelli)
  •  

    Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements