Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Quello che il renzismo non dice (287) – Sulla solitudine dei numeri primi per autodefinizione: dalla vendetta di B all’emergenza democratica (e televisiva: anche su Mediaset!).

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

sisma

Slogan? Renzi? Ma no... sarà stato un errore!

Sembrerebbe che alla fine Silvio Berlusconi abbia tirato fuori “los cojones”, e dopo averla presa nel sedere in quel fatidico inizio del 2015 quando Renzi elesse in solitaria l’attuale presidente della Repubblica, adesso abbia avuto la sua vendetta: ha risposto picche alle missione piddina che lo pregava di sostenere il SI al Referendum: chapeau! …

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements

Chiudiamo Wikipedia. Non si lucra scaltramente sull’impegno di intelletto!