Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

Quando la matematica uccide – La storia del ragazzo prodigio (IQ 160) Theodore Kaczynski, Unabomber, il Thoreau moderno e violento.

L’AFORISMA DEL GIORNO – DAILY QUOTE

Ci son più cose in cielo e in terra, Orazio, che non sogni la tua filosofia.
(William Shakespeare - Amleto)

I NOSTRI AFORISMI – OUR QUOTES

C'é più giornalismo in Rosebud, Luciano, che in tutte le pagine del Corriere della Sera. (Rina Brundu)

unabQuella di Theodore Kaczynski è una storia a suo modo incredibile: quella di un genio davvero tale ma purtroppo votato al male. Conoscerla però può essere terribilmente educativo. Allo scopo pubblico qui di seguito uno stralcio della pagina wikipedica italiana che però come al solito è tarata culturalmente, e quindi il link alla pagina inglese che è molto ricca, ma soprattutto a un video Youtube degli FBI Files che racconta la storia di questo personaggio in una maniera straordinaria. Enjoy!

RB

Theodore John “Ted” Kaczynski, Ph.D., noto anche come Unabomber (Chicago, 22 maggio 1942), è un criminale, matematico, ex docente universitario e terrorista statunitense, condannato per aver inviato pacchi postali esplosivi a numerose persone, durante un periodo di quasi diciotto anni, provocando tre morti e 23 feriti talora irreversibilmente.

Giustificò i suoi atti come tentativi di combattere contro quelli che lui considerava i pericoli del progresso tecnologico.

Prima di identificarlo, l’FBI utilizzava il nome in codice UNABOM (da UNiversity and Airline BOMber). I mass media cominciarono a diffondere varianti del nome, tra cui Unabomber.

Presso l’Università del Michigan, la cosiddetta Labadie Collection raccoglie la corrispondenza intercorsa tra Kaczynski ed altre 400 persone dal momento del suo arresto, avvenuto nell’aprile del 1996, in poi. Sono disponibili anche alcune delle sue risposte, documenti legali, articoli e pubblicazioni, ma i nomi dei corrispondenti rimarranno segreti fino al 2049.

https://en.wikipedia.org/wiki/Ted_Kaczynski

Advertisements

Lo disse… Nietzsche

Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella che danzi. -- (---) -- Il mio tempo non è ancora venuto; alcuni nascono postumi.

Lo disse… OSHO

Non voglio seguaci, persone ubbidienti. Voglio amici intelligenti, compagni di viaggio.

Lo disse… NEWTON

Platone è il mio amico, Aristotele è il mio amico, ma il mio migliore amico è la verità.

Lo disse… Diogene il Cinico

(ad Alessandro che gli chiedeva cosa potesse fare per lui) “Sì, stai un po’ fuori dal mio sole”

Lo disse… Joseph Pulitzer

Presentalo brevemente così che possano leggerlo, chiaramente così che possano apprezzarlo, in maniera pittoresca che lo ricordino e soprattutto accuratamente, così che possano essere guidati dalla sua luce.

Attività editoriali per scrittori e autori

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: