Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

Quello che il renzismo non dice (280) – Se il fantasma di Obama che gioca a scacchi contro Putin si diverte con la politica estera e interna di un governo italiano allo sbando.

AFORISMI MEMORABILI – QUOTES TO REMEMBER

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

I NOSTRI AFORISMI – OUR QUOTES

A un certo punto – durante il suo intervento in aula – ho temuto che Renato Brunetta stesse per scoppiare a piangere: il vincolo partitico non è acqua e benché Maurizio Lupi fosse ministro del cattivo governo renzista, vederlo abbandonare la poltrona in pelle umana non deve essere stato un momento facile, né per lui né per molti altri forzisti. Non deve essere stato un momento facile per nessun rappresentante della casta politica, mentre – con esclusione dell’intervento di Alessandro Di Battista del M5S – la giornata parlamentare si è risolta in una sommatoria di dichiarazioni meste quando non tristi o profondamente partecipi, addolorate. Funebri quasi. Inoltre pareva di sentirlo nell’aria il pensiero che tutti andavano facendo, ma che nessuno aveva sufficiente coraggio per esternare: dimetterti? No, va-là Maurizio… dovevi resistere, resistere, resistere! 

Tratto dal Diario dai giorni del golpe bianco (paperback) di Rina Brundu.

Per l’E-Book clicca qui.

51kybeqygil-_sy346_

“Putin ha già scelto il prossimo presidente americano e non sono io!” per tutti gli italiani che non sono Severgnini, preciso che questa frase l’ha detta Hillary Clinton durante il primo dei suoi scontri con Donald Trump per le presidenziali americane….

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements

info@ipaziabooks.com

3 Comments on Quello che il renzismo non dice (280) – Se il fantasma di Obama che gioca a scacchi contro Putin si diverte con la politica estera e interna di un governo italiano allo sbando.

  1. attilio cece // 19 October 2016 at 08:45 // Reply

    Ho la sensazione che, così come il suo invito a votare contro la Brexit, pure questo ‘suggerimento’ di Obama espressosi a favore del referendum di renzi verrà snobbato dai cittadini Italiani.
    Perciò, datosi che la sfiga è contagiosa,… “matteo, stai sereno” ……….

    Like

  2. Ok, ma intanto la sterlina è crollata e i cittadini inglesi dovranno lavorare di più per il loro prevalere delle importazioni sull’export. Tuttavia per l’Inghilterra la partita nel tempo può concludersi con un quasi pareggio perché contrariamente a noi non hanno lo stratosferico debito pubblico nostro.

    Like

  3. Diciamo che se prima di volevo votare un solo NO… ora mi serve un No per l’endorsement di Benigni, uno per l’endorsement di Obama, uno per quello di Scalfari.. Non basterà una carriola. Sic.

    Like

Leave a Reply.... Lascia un commento...

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: