Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

Quello che il renzismo non dice (278) – Sul clima di intimidazione nel Paese: dall’illuminazione di D’Alema, alle barricate di Severgnini, fino alle erculee fatiche di Cuperlo per tenere il piede in due scarpe a “Otto e mezzo”.

AFORISMI MEMORABILI – QUOTES TO REMEMBER

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

—————————-

No, niente appello! Qui non si tratta di riformare una sentenza, ma un costume. (…) Accetto la condanna come accetterei un pugno in faccia: non mi interessa dimostrare che mi è stata data ingiustamente.

Giovannino Guareschi (lo disse dopo la sentenza di condanna ricevuta per l’accusa di diffamazione mossagli da Alcide De Gasperi)

—————————-

Diario dai giorni del golpe bianco (paperback) di Rina Brundu .

Per l’E-Book clicca qui.

Rina Brundu

Massimo_D'Alema_ONU.jpg

Dopo il caso Scalfari, anche lui fulminato mesi fa sulla via di Palazzo Chigi (di nuovo!), il miracolo sembrerebbe essersi ripetuto con Massimo D’Alema. A sentire le sue ultime dichiarazioni, questo ex Segretario del PD avrebbe finalmente scoperto che nel Paese è in atto un clima di intimidazione da parte dei sostenitori del SI alla riforma costituzionale…

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements

info@ipaziabooks.com

3 Comments on Quello che il renzismo non dice (278) – Sul clima di intimidazione nel Paese: dall’illuminazione di D’Alema, alle barricate di Severgnini, fino alle erculee fatiche di Cuperlo per tenere il piede in due scarpe a “Otto e mezzo”.

  1. Con l’attuale Costituzione Renzi non ha nessun obbligo di dimettersi e può tranquillamente finire la legislatura. Solo il Parlamento può sfiduciarlo (ma il Presidente della Repubblica può reincaricarlo) e per questo occorre che la minoranza della sinistra PD voti contro se stessa. Pazienza per D’Alema politico fallito, ma mi dispiace per Di Maio che afferma il falso: ora Renzi ha detto che ha sbagliato e non se ne andrà, e il fatto del non eletto non ha nessun valore giuridico e pratico. MI dispiace per i 5 Stelle ma cascano spesso con inutili sciocchezze. Non sento più parlare della Raggi. spero in bene, forse sta facendo bene.

    Like

    • Scusami per il ritardo Andrea ma in questi giorni mi sono allontanata dal sito… credo che il renzismo abbia potuto pure questo… dove si guarda alle cose italiche si guarda alla merda…meglio starne lontani.

      Ciò che mi sconvolge è il fatto che ti lamenti delle “sciocchezze” dei pentastellati ma ti sta bene un piazzista mentitore seriale che non hai mai eletto al governo…

      Contento tu.. ma mi dispiace per te, io amo il mio paese e vedere questa vergogna davvero non mi rende allegra.

      Saluti.

      Like

      • Ma il piazzista non dice sciocchezze, è solo un po’ machiavellico nell’anticipare risultati che spera di raggiungere. Sta a noi scegliere se accettare o meno risultati positivi minori dell’annunciato.

        Like

Comments are closed.

%d bloggers like this: