Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

ITALIA di Michele Santoro su Rai2: che palle! – Dieci validi motivi per cui gli preferirò sempre la GABBIA di Paragone (La7). E su uno straordinario Cacciari contro Benigni!!!

L’AFORISMA DEL GIORNO – DAILY QUOTE

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

autum11

  • Perché chi l’ha detto che la RAI sia la casa di Santoro? E ha pagato il mutuo per acquistarla o gli arriva per usucapione?
  • Perché il sermone-polpettone iniziale oltre che ad essere tedioso, noioso, supera di gran lunga il “range” di tempo che ti mette a disposizione il telespettatore digitale e qualcuno dovrebbe informare il conduttore.
  • Perché il programma è iniziato stantìo ed è proseguito sonnolento, vecchio, a momenti inguardabile, nonostante Travaglio seduto tra il pubblico.
  • Perché i tempi della trasmissione sono datati…. così come le atmosfere, pure i discorsi, Santoro anche.
  • Perché dopo un’ora non si era detto ancora niente… e la “broda” allungata causa la rimembranza dell’editto bulgaro del “cavaliere” ha davvero stancato…
  • Perché se vuoi fare il figo e inizi il tuo programma con un campo semantico a base di termini come “ricchi”, “lotta di classe”, “resistenza” saresti più credibile se trattassi la situazione attuale nazionale post-renzismo piuttosto che guardare all’America di Flavio Briatore.
  • Perché non basta delegare a Geppi Cucciari il compito di fare il lavoro sporco anti-governativo in salsa ironica…
  • Perché il fatto che il PD stia pagando con i nostri soldi il guru di Obama per promuovergli la campagna referendaria lo abbiamo saputo da Paragone non da Santoro…
  • Perché se su La7 c’é Cacciari che ti dice “Benigni? Ma basta con questi Benigni!! Che faccia il suo mestiere, perché dargli tanta visibilità?!” non ce n’é davvero per nessuno!!
  • Perché se voglio prendere la tisana della nonna e ascoltare le sue storie di gioventù non è necessario collegarsi su Rai2, sic!

Serie “Italia” per “Italia” mediocre meglio quella originale di  Mino Reitano

https://www.youtube.com/watch?v=q_LEiCPTovA

Advertisements

Lo disse… Nietzsche

Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella che danzi. -- (---) -- Il mio tempo non è ancora venuto; alcuni nascono postumi.

Lo disse… OSHO

Non voglio seguaci, persone ubbidienti. Voglio amici intelligenti, compagni di viaggio.

Lo disse… NEWTON

Platone è il mio amico, Aristotele è il mio amico, ma il mio migliore amico è la verità.

Lo disse… Diogene il Cinico

(ad Alessandro che gli chiedeva cosa potesse fare per lui) “Sì, stai un po’ fuori dal mio sole”

Lo disse… Joseph Pulitzer

Presentalo brevemente così che possano leggerlo, chiaramente così che possano apprezzarlo, in maniera pittoresca che lo ricordino e soprattutto accuratamente, così che possano essere guidati dalla sua luce.

info@ipaziabooks.com

Leave a Reply.... Lascia un commento...

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: