Advertisements
CONTROCORRENTE. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Diario di bordo (15) – Se dovessi rinascere farei l’idraulico (Albert Einstein).

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

wolf-47329_960_720Magari Einstein aveva pure ragione, ma a volte non si può fare tutto ciò che si vuole. Altre volte bisogna lasciarsi trascinare dall’onda, da ciò che impone lo spirito. In questo caso Rosebud è rinato sempre uguale a se stesso anche se un poco diverso, la speranza è che possa piacere. E crescere, nel futuro prossimo, piano piano, soprattutto in qualità. Grazie a todos, ai tantissimi, davvero tanti, che lo hanno visitato in questi giorni dei molti cambiamenti, magari qualcosa di buono, qua o là si è fatto comunque.

RB Dixit

This slideshow requires JavaScript.

Advertisements