Breaking News

SANTA TERESA DI CALCUTTA LIBERACI DAL PIAZZISTA RENZISTA. AMEN. O di quando disperazione induce un ateo a credere.

L’AFORISMA DEL GIORNO – DAILY QUOTE

La più grande vendetta è la felicità: niente manda in bestia le persone più che vederti fare una fottuta bella risata.
(Chuck Palahniuk)

I NOSTRI AFORISMI – OUR QUOTES

La ragione è l’illusione dello spirito di essere arrivato. (Rina Brundu)

Roberto Renzetti

la-santa-dei-poveridi Roberto Renzetti. Ciò che mi stupisce di più è l’apparente indifferenza con cui il piazzista si muove. E’ dovunque ed offre sempre lo stesso: merce avariata. Si spaccia per medico che cura l’economia italiana che invece va sempre più a rotoli. Ci si stupisce che vi siano degli scemi assassini e suicidi che credono alle bestialità del dottore tedesco Hamer e si curano il cancro con cicoria e ricotta e comunque rifiutando le cure mediche serie. Ebbene quegli scemi nel caso Renzi sono milioni. Costoro credono che il liberismo selvaggio, la finanza, possa liberare l’umanità dall’oppressione e dalla miseria. Come quelli che credono alle teorie dell’altro scemo dottore inglese Wakefield. Costui si inventò che vaccinarsi comporta il diventare autistico con un dotto articolo pubblicato su una austera rivista scientifica nel 1998, Lancet. Dopo una estesa indagine in cui si dimostrò che Wakefield preparava un suo vaccino dal quale, se si sbarazzava dell’universalmente accettato, avrebbe guadagnato 43 milioni di dollari l’anno, il truffatore fu radiato dall’albo dei medici (2010) e Lancet, scusandosi, ritirò quell’articolo.

Ciò che stupisce nel casi Hamer, Renzi e Wakefield (ma questi sono solo tre punte di iceberg perché varrebbe ricordare: il siero anticancro di Bonifacio basato sul latte di cara perché le capre non si ammalano di cancro; il metodo Di Bella sempre contro il cancro; poi il recente caso Vannoni; poi ecco un ridotto elenco di bufale:
• la macchinetta Biotron di un ingegnere italiano;
• “l’acqua di Alessiani” inventata da un anziano medico romano;
• il metodo del “digiuno e succhi vegetali” con cui una dottoressa tedesca avrebbe guarito 45mila pazienti malati inguaribili di cancro;
• un apparecchio elettronico di uso esterno che elimina molti parassiti responsabili di malattie degenerative;
• la terapia a base di enzimi digestivi pancreatici;
• una soluzione a base di acqua distillata opportunamente trattata in modo da ricevere frequenze elettromagnetiche specifiche;
• la cura a base di Essiac, un antico infuso di erbe degli indiani canadesi;
• la teoria che il cancro sia provocato da un eccesso di sodio;
• la teoria del conflitto biologico di Hamer, su citata;
• i trattamenti fitoterapici di Hary Hoxsey;
• la terapia a base di nocciolo di albicocche;
• la “aranciata orgonica”;
• l’apparecchio di Rife, che emette specifiche frequenze elettromagnetiche;
• la teoria ortogenetica del digiuno associato alla somministrazione di integratori minerali specifici per ogni tipo di tumore;
• altri metodi di digiunoterapia;
• la soluzione anticancro a base di aceto di vino e colchico in alcol a 95°;
• la terapia a base di Aloe Arborescens;
• un medicinale omeopatico che si vende in Svizzera, a base di nosodi batterici a diluizione decimale (DH6), dato come efficace nel cancro polmonare in fase avanzata ed in molte malattie infiammatorie;)
Insomma le bufale sono infinite e la difesa dell’ignaro cittadino è quasi nulla. L’importante è negare la realtà che, nonostante contati incidenti, cura da almeno un secolo milioni di persone. Se solo si studiassero le vaccinazioni ed i milioni di vite che hanno salvato si resterebbe stupiti.

Riguardo al nostro odierno creatore di bufale spaziali, Renzi, insisto sul mio stupore nel vederlo parlare e, nel contempo, non vedere scarpe e pomodori volare verso di lui. L’ultimissima ve la dico subito: di fronte all’immane tragedia del terremoto Renzi ha detto che subito avrebbe messo a disposizione 50 milioni di euro. Negli stessi giorni trovava 68 milioni di euro per finanziare Marchionne per ristrutturare il circuito di Formula 1 di Monza. Ma poi: possibile che i miei creduloni concittadini non abbiano capito che il venditore di tappeti mente sapendo di mentire. Possibile che dopo 2 anni e mezzo non abbiano visto i danni che fa dovunque. Il Job Act che rende TUTTI precari e che ha funzionato fin quando ha regalato 8000 euro l’anno per ogni assunto alle aziende (che trasferivano i precari nel precariato del job act per arricchirsi).

La buona scuola poi, quella che somiglia molto al volto della Giannini, ministro (sic!). I presidi scelgono gli insegnanti e alcuni di questi superuomini hanno richiesto dei provini video a grandezza della persona. Quella buona scuola che a Firenze fa richiedere da un preside imparziale la nota insegnante Agnese Renzi e non la manda invece a Casoria. Sempre la buona scuola che prepara apprendisti e dimentica la crescita culturale. Renzi ha pensato che non serve a nulla preparare davvero i giovani visto che oltre il 40% di loro sono disoccupati.

Ma poi le banche, vero motivo del Renzi premier. Ha fatto spolpare e sta svendendo banche (possibilmente all’estero perché sa che l’Italia affonda). Insieme a tutti i disastri fatti ed alla salvaguardia di parenti di amici del cuore, ora si occupa addirittura degli impiegati di banca. Dice che sono troppi. Gliel’hanno detto all’ABI e lui esegue. Come esegue sulle trivelle in mare ed in terra. Poi, come detto, è peccaminosamente attratto da Marchionne che: paga le tasse personali in Svizzera; quelle della FCA tra Olanda e Londra; come quelle della Exor appena migrata.

Poi ha fatto accordi di tassazione minima, tipo Irlanda, con Amazon, Google, Facebook, Apple. Li fa poi con ogni riccone che dovendo pagare 100 contratta sempre a 10. Impossibile per chi deve pagare 1 contrattare a 0,9. Noi, la gran parte degli italiani, poiché creduloni, siamo solo sudditi. Se ci guardiamo allo specchio ci vediamo come quelle folle idiote e festanti che nei film d’epoca alzavano in coro le mai gridando: “Viva il re” senza far caso a chi, pochi, ripetono che il re è nudo ed è un gran figlio di puttana.

Mainella mia ormai lunga vita pur attenta ai crimini del potere, mai dicevo ho visto un tal superficialone, gamberro, coatto, sbruffone e soprattutto bugiardo. Anche il Papa fiorentino Leone X (Medici), un vero supercriminale, si vergogna di lui. Mai visto un tal concentrato di bullismo e menzogna che si mantiene solo perché lavora per tutti i potenti che, non a caso, lo sostengono (banchieri, finanzieri, Confindustria). I vecchi piddini, di provenienza di sinistra che ssi schierano con lui non sono solo creduloni ma SCEMI.

Lo disse… Nietzsche

Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella che danzi. -- (---) -- Il mio tempo non è ancora venuto; alcuni nascono postumi.

Lo disse… OSHO

Non voglio seguaci, persone ubbidienti. Voglio amici intelligenti, compagni di viaggio.

Lo disse… NEWTON

Platone è il mio amico, Aristotele è il mio amico, ma il mio migliore amico è la verità.

Most Read Today – Più letti nelle 24 ore…

Attività editoriali per scrittori e autori

1 Comment on SANTA TERESA DI CALCUTTA LIBERACI DAL PIAZZISTA RENZISTA. AMEN. O di quando disperazione induce un ateo a credere.

  1. Mitico. Giuro che se la Santa ci libera mi faccio… come si dice… quella roba li che adesso anche le donne potrebbero fare… cazzo non mi viene… ah sì diacona… diacona scalza voglio sentire proprio il dolore sotto i piedi che sarà nulla a confronto dello schifo provato in questi giorni.

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: