Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 9. Breaking News

Best of Italy – IVAN ZAYTSEV, Tsar, Papa e Santo, subito! Italvolley 3 – USA 2

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

zaytsevIvan Zaytsev (Spoleto, 2 ottobre 1988) è un pallavolista italiano.

Gioca nel ruolo di schiacciatore e opposto nella Sir Safety Umbria Volley.

Carriera
Ivan Zaytsev, figlio del pallavolista russo Vjačeslav Zajcev e della nuotatrice Irina Pozdnjakova, comincia la propria carriera nel 2001, come palleggiatore, giocando nelle giovanili del Perugia Volley, per poi entrare a far parte della prima squadra, in Serie A1, nella stagione 2004-05.

Nella stagione 2006-07 passa alla M. Roma Volley, mentre la stagione successiva viene ceduto alla Top Volley di Latina; nel 2008 ottiene anche le prime convocazioni in nazionale, con la quale vince l’oro ai Giochi del Mediterraneo: il 12 maggio dello stesso anno ottiene a tutti gli effetti la cittadinanza italiana.

Nell’annata 2008-09, cambiando anche ruolo in schiacciatore, ritorna alla squadra di Roma, retrocessa intanto in Serie A2, con la quale vince nella stagione 2009-10 la coppa Italia di categoria, venendo premiato anche come MVP, ed ottiene la promozione nel massimo campionato italiano. Nel 2011, con la nazionale, vince l’argento al campionato europeo, mentre nel 2012 vince la medaglia di bronzo ai Giochi della XXX Olimpiade di Londra.

Nella stagione 2012-13 viene ingaggiato dall’Associazione Sportiva Volley Lube di Macerata, club con il quale cambia nuovamente ruolo, spostato nella posizione di opposto, e dove resta per due annate, con la quale vince la Supercoppa italiana, ricevendo anche il premio di miglior giocatore[1] e lo scudetto nella stagione 2013-14; con la nazionale, nel 2013, vince la medaglia di bronzo alla World League, bissata anche nell’edizione 2014, e alla Grand Champions Cup e quella d’argento al campionato europeo.

Per il campionato 2014-15 si trasferisce in Russia, nel Volejbol’nyj Klub Dinamo Moskva, militante nella Superliga, con cui si aggiudica la Coppa CEV; nel 2015 con la nazionale vince la medaglia d’argento alla Coppa del Mondo e quella di bronzo al campionato europeo. Dopo due annate in Russia, nell’aprile 2016 approda in Qatar per partecipare alla Coppa dell’Emiro con l’Al-Arabi Sports Club, aggiudicandosi il torneo e venendo premiato come miglior giocatore.

Rientra in Italia per il campionato 2016-17 nuovamente a Perugia, questa volta con la maglia della Sir Safety Umbria Volley, in Serie A1.

Palmarès
Club
Scudetto.svg Campionato italiano: 1
2013-14
Roundel of Qatar.svg Coppa dell’Emiro: 1
2016
Coccarda Italia.svg Coppa Italia di Serie A2: 1
2009-10
Supercoppa italiana di pallavolo maschile.svg Supercoppa italiana: 1
2012
Coppa CEV trophy.svg Coppa CEV: 1
2014-15
Nazionale (competizioni minori)
Gold MedGames.svg Giochi del Mediterraneo 2009
Gold medal world centered-2.svg Memorial Hubert Wagner 2011
Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]
2010 – Coppa Italia di Serie A2: MVP
2012 – Supercoppa italiana: MVP
2013 – World League: Miglior schiacciatore
2013 – Campionato europeo: Miglior servizio
2015 – Coppa del Mondo: Miglior opposto
2015 – Campionato europeo: Miglior opposto
2016 – Coppa dell’Emiro: MVP

(data source Wikipedia Italia)

Advertisements