Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

Quello che il renzismo non dice (243) – Ancora sulle dichiarazioni dell’infaticabile Presidente Emerito a proposito di Referendum e di Italicum. E sullo straordinario ruolo di Grillo.

AFORISMI MEMORABILI – QUOTES TO REMEMBER


Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

—————————-

No, niente appello! Qui non si tratta di riformare una sentenza, ma un costume. (…) Accetto la condanna come accetterei un pugno in faccia: non mi interessa dimostrare che mi è stata data ingiustamente.

Giovannino Guareschi (lo disse dopo la sentenza di condanna ricevuta per l’accusa di diffamazione mossagli da Alcide De Gasperi)

—————————-

Diario dai giorni del golpe bianco (paperback) di Rina Brundu .

Per l’E-Book clicca qui.

PERLE DI ROSEBUD – IL TEOREMA RENZI-TAVECCHIO-VENTURA

Resistere, resistere, amico mio, con un popolo di pecore la vittoria del lupo non potrà che essere questione di tempo.

(Clicca qui per leggere tutto l’articolo)

Rina Brundu

 
napol

napol2

Ma è ancora possibile scrivere che come cittadina della Repubblica italiana mi sento offesa da certe dichiarazioni “politiche” degli ultimi tempi, o se lo dico sarò soggetta alle leggi “speciali” stile Erdogan? Nel dubbio meglio pensare alla dignità dello spirito che immagino resisterà più a lungo del corpo. E dunque lo scrivo, meglio ancora, lo riaffermo: in quanto cittadina della Repubblica italiana mi sento offesa da certe dichiarazioni “politiche” degli ultimi tempi….

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements

info@ipaziabooks.com

1 Comment on Quello che il renzismo non dice (243) – Ancora sulle dichiarazioni dell’infaticabile Presidente Emerito a proposito di Referendum e di Italicum. E sullo straordinario ruolo di Grillo.

  1. Un minuto di SILENZIO in memoria del renzismo… Non perché profondamente antirenzisti dobbiamo dimenticare il nostro primo dovere verso i… morti.

    Like

Comments are closed.

%d bloggers like this: