Advertisements
CONTROCORRENTE. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Quello che il renzismo non dice (234) – Matteo Renzi “Si vergognano di me!”. Riflessioni sulla débacle del PD dalla “vergognosa” prima pagina de “La Stampa” alla “cecità” e “sufficienza” dei commentatori politici che snobbano la Rete. E sulla Digital-Politik.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

“Si vergognano di me!” finalmente l’avrebbe capito anche lui dato che così avrebbe sussurrato a qualche fidatissimo dopo la disfatta subita alle Amministrative 2016, o almeno così riportano i giornali….

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements

Chiudiamo Wikipedia. Non si lucra scaltramente sull’impegno di intelletto!